Valcamonica, inaugurazione percorso tematico "Il Bosco di Quercus"

L'Associazione Borgo degli Artisti, con al collaborazione anche del CAI Bienno, ha recuperato il bosco del Cerreto con figure e personaggi di un racconto. Inaugurazione il 7 aprile 2019.

Il personaggio "Rubus"

2 aprile 2019 - L'Associazione Borgo degli Artisti – in collaborazione con: il Comune di Bienno e il suo Ufficio Turistico, l'Associazione Mtb Valcamonica e il Gruppo CAI di Bienno – è lieta di invitarvi ad una giornata alla scoperta del Bosco di Quercus, che si terrà domenica 7 aprile 2019, a Bienno (BS).

Sabato 23 marzo abbiamo presentato Rocco, il gufo gigante che domina l'altura sopra uno dei borghi più belli d'Italia. Rocco, il gufo della roccia, non è però l'unico personaggio di questo percorso tematico, frutto della fantasia e delle mani di Daniela Gambolò e Alberto Dalla Valle (artisti legati al Borgo che da anni vivono la Valle Camonica) e della volontà condivisa da diversi enti di recuperare ed abbellire il bosco del Cerreto. Dal terreno emergono ora figure e personaggi di un racconto, in un avvincente intrigo di sentieri che tra alberi e rocce rivela presenze in legno, ferro e altri materiali sapientemente intrecciati. Per domenica 7 aprile si propone una passeggiata adatta a grandi e piccini per scoprire insieme altri personaggi della storia, di cui il misterioso Quercus è protagonista.

Così Daniela Gambolò, Presidente dell'Associazione Borgo degli Artisti di Bienno: “E' bello vedere portato a compimento un progetto del quale si era iniziato a parlare ben due anni fa. Il Bosco di Quercus ci ha permesso di fare lavorare a stretto contatto diverse realtà in un'ottica di rete resa possibile dall'amore per l'arte e per il territorio. La fantasia e la natura si sono prese per mano e adesso come Borgo Artisti non vediamo l'ora di mostrare il frutto di quest'unione!”

Ecco il programma:
- h10:00 ritrovo presso il Municipio di Bienno
- h10:15 partenza dalla chiesetta di San Pietro in Vincoli
- passeggiata fino al portale, con taglio del nastro ed inizio del racconto
- risalita di un'ora circa con diverse soste lungo il percorso
- esercizio di stone-balancing presso il Quercus
- ringraziamenti

Invitiamo quanti lo desiderassero a portare il pranzo al sacco, per condividere insieme un momento conviviale e spartano nella natura; dallo spiazzo del Quercus è possibile proseguire poi fino a Rocco. Si consiglia di indossare scarpe comode e di evitare l'uso di passeggini. In caso di maltempo la manifestazione si terrà comunque.

Riferimento manifestazione: Daniela Gambolò – Cell. 346 301 0609

Comunicato Associazione Borgo degli Artisti

Segnala questo articolo su:


Torna indietro