Un'emozionante giornata di canyoning nel rio Santa Lucia per i giovanissimi del CAI Novi Ligure

Domenica 26 giugno 2016 è stata una giornata davvero adrenalinica per i giovanissimi piemontesi, all'insegna di salti, arrampicate, calate su corda, scivolate su toboga di rocce e tuffi.

I ragazzi nell'acqua fredda del rio Santa Lucia

Ancora una splendida uscita per i ragazzi del gruppo di Alpinismo Giovanile del C.A.I. di Novi Ligure!
Domenica 26 giugno 2016 siamo andati sulle alture sopra Albenga a cimentarci con il canyoning nel rio Santa Lucia, una bella forra acquatica immersa in un ambiente selvaggio, dove è possibile effettuare alcuni salti e toboga. Arrivati a Pieve di Teco, oltrepassato l’abitato di Ponti di Pornassio, abbiamo lasciato le auto all'ombra sotto alcuni grandi castagni.

Percorso un facile sentiero per una trentina di minuti, indossati muta, casco ed imbrago con le attrezzature necessarie, ci siamo immersi nelle fredde acque del rio (circa 9-10 C°).

L'area è caratterizzata da belle zone inforrate che si alternano ad altre più aperte, marmitte sufficientemente profonde dove è possibile tuffarsi e adrenalinici toboga verticali.

Dopo 4 ore di salti, di arrampicate, calate su corda, scivolate su toboga di rocce e tuffi, con l'entusiasmo alle stelle siamo rientrati alle auto con la mente ancora piena delle emozioni vissute.

Tutte le foto della giornata ed il rimanente sulla pagina facebook "Alpinismo Giovanile - C.A.I. Novi Ligure".

Alpinismo giovanile CAI Novi Ligure

Segnala questo articolo su:


Torna indietro