“Una montagna di vita – Ecosistemi d’alta quota e cambiamenti climatici”: mostra al Giardino Botanico Alpino Viote di Monte Bondone

Fino al 30 settembre 2018 esposti scatti che descrivono le tipologie di ecosistemi montani italiani, con gli adattamenti di piante e animali alle difficili condizioni delle terre alte e la complessa interazione con le attività umane.

Un'immagine della mostra

20 agosto 2018 - Lo scorso 22 luglio è stata inaugurata al Giardino Botanico Alpino Viote di Monte Bondone (TN), sede territoriale del MUSE, la mostra fotografica “Una montagna di vita – Ecosistemi d’alta quota e cambiamenti climatici”, organizzata dal CNR-IGG (Consiglio Nazionale delle Ricerche - Istituto di Geoscienze e Georisorse), nell’ambito del Progetto d’Interesse NextData. L’esposizione sarà aperta ai visitatori fino al prossimo 30 settembre.

Attraverso le immagini dei fotografi naturalisti, che hanno donato i loro bellissimi scatti, verranno raccontate le principali tipologie di ecosistemi montani italiani e le differenze tra regioni e quote diverse, le caratteristiche principali degli ecosistemi e gli adattamenti di piante e animali alle difficili condizioni della montagna, i rapporti esistenti tra le varie componenti degli ecosistemi e la complessa interazione tra attività umane e ambiente montano.

Ingresso libero.

Red

Segnala questo articolo su:


Torna indietro