UNA, il festival dei parchi per favorire la rinascita del Paese

Tra i partner dell'iniziativa c'è anche il Club alpino italiano. Sul palco di Ostana al Pian del Serre, nel cuore del Parco Monviso, Elisa Palazzi, il cantautore Brunori Sas e il paesologo Franco Erminio

21 agosto 2020 - UNA Festival è un’iniziativa nata per favorire una rinascita consapevole, fondata sull’eco-sostenibilità, sull’armonia fra il sentire individuale e quello collettivo, sul rallentamento dello stile di vita e sul valore della felicità come frutto di comportamenti autentici e solidali. “I parchi naturali, polmone d’Italia possono nutrire il desiderio di rinascita del Paese”, scrivono gli organizzatori. L’iniziativa è stata pensata dai parchi nazionali di Valgrande, del Monviso e delle dolomiti bellunesi. Tra i partner c’è anche il Cai.


La data da segnarsi è il 27 agosto. Sul palco di Ostana al Pian del Serre, nel cuore del Parco Monviso, si alterneranno la Fisica e ricercatrice presso l’Istituto di Scienze dell’Atmosfera e del Clima Elisa Palazzi, il cantautore Brunori Sas e il paesologo, poeta e scrittore Franco Arminio: importanti nomi del panorama artistico, culturale e scientifico del nostro Paese. Un momento di sinergia profonda, per tornare a celebrare la vita nei suoi ritmi naturali e ancestrali, da riscoprire insieme.


Lo spettacolo inizierà alle ore 12.30. Prevendita attiva da lunedì 3 agosto, dal sito www.unafestival.it e dalle nostre pagine Facebook e Instagram @unafestivalitalia. Pian del Serre è raggiungibile con una camminata di circa un’ora, partendo da Ostana.

Red

Segnala questo articolo su:


Torna indietro