Un amore che ha scalato letteralmente le montagne

Il Cai Brunico celebra Nives Meroi e Romano Benet, l'unica coppia del mondo che ha scalato insieme tutti i quattordici ottomila del pianeta

13 ottobre 2019 - Un grande appuntamento culturale per gli appassionati della montagna è in programma giovedì 24 ottobre: la sezione brunicense del CAI (provincia di Bolzano) organizza infatti una serata con la celebre coppia di alpinisti Nives Meroi e Romano Benet, unica coppia al mondo ad aver salito, unita in cordata, tutti i quattordici ottomila della Terra.  
La salita a un ottomila è quanto mai complicata, non solo per una questione di difficoltà oggettive, ma anche per le oltremodo mutevoli variazioni del tempo, per il freddo, per gli estenuanti tentativi che a volte fiaccano anche il più forte degli alpinisti. Ma Nives e Romano sono riusciti nell’intento di salire tutti i giganti della Terra uniti dalla stessa corda, senza portatori d’alta quota, né, ovviamente, bombole di ossigeno.
L’aspetto alpinistico di tutta la rincorsa agli ottomila si colora di un finale quasi epico: nel 2009 Nives Meroi è in corsa con altre due alpiniste per diventare la prima donna ad aver conquistato i quattordici ottomila del pianeta. Come ha sempre fatto, affronta il Kangchendzonga, la sua dodicesima cima, in cordata con il marito Romano. Ma, a poche centinaia di metri dalla vetta, Romano non si sente bene e si ferma. Che cosa sceglie di fare, allora, Nives? Proseguire da sola, conquistando un’altra cima utile per la vittoria, come molti le avrebbero suggerito? No, lei non esita: abbandona la gara perché non può lasciare Romano solo ad aspettare.
Così rinuncia e i due tornano sui loro passi per ritornare sulla montagna solo nel 2017, dopo varie vicissitudini, tra cui una malattia. La capacità di attendere, la voglia di reagire senza scoraggiarsi quando si prende una via sbagliata, li portano al lieto fine in cui il Kangchendzonga si lascia finalmente conquistare.
La serata che il Cai propone, si svolgerà nella sala dell’UFO di Brunico con inizio alle ore 20.30. L'evento ci proietterà nell’impressionante scenario himalayano.  La serata, il cui ingresso costa 8 euro, sarà presentata da Matteo Da Col.

Vittorio De Zordo, vicepresidente CAI Brunico

Segnala questo articolo su:


Torna indietro