Tutte le Sezioni Cai dell'Umbria "in Cammino nei Parchi"

Le 8 Sezioni Cai e la Commissione regionale Escursionismo hanno aderito alla giornata del 26 maggio con attività diverse nei Parchi dell'Umbria (6 regionali e 1 nazionale)

I Parchi in Umbria

Il Cai Umbria ha aderito al progetto nazionale "In  cammino nei  parchi" con 9 proposte di attività per il 26 maggio, 13^ giornata nazionale dei sentieri. Con interventi diversi sui sentieri (Ripulitura sentiero, Ripristino segnaletica e Ripristino sentiero) i parchi (6 regionali e 1 nazionale)  sono stati "adottati" dalle 8 Sezioni Cai dell'Umbria e  dall'OTTO Escursionismo (continuando la positiva esperienza espressa dal progetto "Parchi Attivi dell'Umbria"):

  • Parco Nazionale dei “Monti Sibillini” dall'OTTO Escursionismo Umbria
  • Parco Regionale del “Lago Trasimeno” dalla  Sezione Cai di Perugia
  • Parco Regionale Fluviale del “Nera” dalla  Sezione Cai di Terni
  • Parco Regionale del “Monte Subasio” dalla  Sezione Cai di Foligno
  • Parco Regionale del “Monte Cucco” dalle Sezioni Cai di Gubbio, Città di Castello e  Gualdo Tadino
  • Parco Regionale dello "Stina" dalla  Sottosezione Cai di Orvieto
  • Parco Regionale Fluviale del “Tevere” dalla Sezione Cai di Spoleto

Per ogni sentiero saranno precisati (con la scheda catasto e la scheda manutenzione) i dati tecnici, su tempi di percorrenza e tipologiadi fruizione, includendo anche la presenza di beni storico-culturali e naturalistici.

Dalle Sezioni Cai dell'Umbria l'Escursionismo viene presentato evidenziando la filosofia dell'andare a piedi, l'attenzione all'identità e al senso di appartenenza, al valore dell'incontro in montagna. Come risultati ci sono la sicurezza in montagna, l'educazione ambientale, l'attenzione a cultura, natura e paesaggio, la consapevole importanza della biodiversità.

In allegato l'articolo completo

Filippo Di Donato

Segnala questo articolo su:


Torna indietro