Terminata l'annuale conferenza del Comitato Internazionale per la Documentazione dell'International Council of Museums

Dopo l'incontro per lo sviluppo della documentazione dei musei, 35 direttori provenienti da 25 paesi di 6 continenti hanno scelto di visitare il Museo Nazionale della Montagna, con le sue mostre permanenti e le sue aree.

I direttori al museo

Dal 3 al 7 luglio 2016 tra Milano e Torino si è svolta la conferenza annuale CIDOC-ICOM. L’International Council of Museums (ICOM) ha nel CIDOC il proprio Comitato Internazionale per la Documentazione, il cui scopo è fornire consigli riguardo alle migliori gestioni e allo sviluppo della documentazione nei musei.

A conclusione dell’incontro, che ha riunito un grandissimo numero di operatori del settore, l’8 luglio è stato dedicato alle visite in diverse città del nord Italia. Un gruppo di 35 direttori provenienti da 25 paesi di 6 continenti ha scelto di conoscere Torino, dove il Museomontagna è stato una tappa della visita.

I direttori sono stati accompagnati nell’Area Espositiva, dove hanno visitato la collezione permanente e le due mostre temporanee “Un principe in copertina. Luigi Amedeo di Savoia Duca degli Abruzzi” e “Ex libris. Incisori di vette”, poi nell’Area Documentazione, dove sono raccolte le collezioni di documentazione del Museo unitamente alla Biblioteca Nazionale CAI ed infine nell’Area Incontri, con le sale riunioni e la Sala degli Stemmi, riccamente affrescata e il ristorante dove si è conclusa piacevolmente la visita.

Museo Nazionale della Montagna

Segnala questo articolo su:


Torna indietro