Sulle tracce dei ghiacciai

Al via la terza spedizione alla volta dei ghiacciai più numerosi del pianeta. Glaciologi, fotografi, alpinisti e una troupe televisiva parteciperanno all'iniziativa

I ghiacciai dell'Alaska - PH norama.it

Parte oggi 22 luglio 2013 la terza spedizione del progetto “Sulle tracce dei ghiacciai”. La squadra, formata da glaciologi, fotografi, alpinisti e da una troupe televisiva, avrà, questa volta, come meta i ghiacci dell’Alaska.

L’Alaska ospita il maggior numero di ghiacciai montani del nostro pianeta, 75.000 km2secondo l’USGS (US Geolocical Survey), circa 35 volte i ghiacciai delle Alpi.

Il clima particolarmente freddo, le abbondanti precipitazioni e la particolare conformazione dei ghiacciai, rendono inoltre questo territorio particolarmente interessante dal punto di vista scientifico.

Per questa spedizone, che si svolgerà nel Glacier Bay National Park, l’associazione Macromicro ha attivato collaborazioni con alcuni noti istituti di ricerca, in particolare, con il National Snow and Ice Data Center di Boulder, Colorado, che gestisce l’archivio mondiale delle fotografie e dei dati scientifici dei ghiacciai, e con il Comitato Glaciologico Italiano che, dal 1895, promuove e coordina le ricerche nel settore della glaciologia in Italia.

Non meno importanti, le partnership con l’Ambasciata americana a Roma, l’ambasciata italiana a Washington e con importanti istituzioni italiane che fin dall’inizio del progetto lo hanno sostenuto.

Segnala questo articolo su:


Torna indietro