"Sentieri da lupi – A cavallo attraverso le Alpi sulle tracce del lupo": Paola Giacomini presenta il suo libro al CAI Biella

Appuntamento il 27 febbraio alla sala convegni di Riber Banca, per il racconto del viaggio dell'autrice dal Triglav alle Alpi Marittime con la sua cavalla Isotta, per raccogliere racconti da chi è coinvolto dal ritorno del lupo.

La locandina della presentazione

22 febbraio 2018 - Il 4 giugno 2016 alla sede del Parco Nazionale del Triglav è iniziata l'avventura riguardante uomini e lupi. E’ stato lo straordinario viaggio di Paola con la sua cavalla Isotta (Isotta Raminga è il suo nome completo) attraverso l’attuale areale del lupo nelle Alpi per raccogliere dichiarazioni e racconti da chi è coinvolto direttamente dalla presenza del lupo, raggiungendo il parco delle Alpi Marittime alla fine di agosto.

Paola Giacomini e la sua Isotta, piccola cavalla di montagna abituata a terreni difficili, viaggiano insieme da più di dieci anni. Paola racconta: "adesso che la strada che ho percorso è esistita davvero, so di aver percorso 2191 km in 79 giorni con un dislivello medio di 1540 metri al giorno. La collezione di incontri straordinari tessuta dal filo dei nostri passi è stata un arazzo di poesia e forza di cui ringrazio il cielo e la buona magia che ci hanno accompagnate. Isotta è in splendida forma. L’ultima ferratura di Andrea Pomo ci ha permesso di arrivare ma non solo: ha messo i piedi di Is in condizioni tali da guarire da tutti gli acciacchi precedenti senza fermarsi. Lei è così in forma che adesso lasciarla al prato sembra quasi un delitto. Alimentazione e strada l’hanno rinvigorita nonostante il carico. Lo sguardo con cui ammirava il panorama una volta giunti ad ogni colle mi convince che anche lei abbia goduto della bellezza del mondo che abbiamo avuto l’onore di attraversare. Il modo in cui assaggiava e sembrava commentare l’erba di ogni pascolo delle Alpi, mi ha dato l’impressione che anche per lei la curiosità di scoprire dove saremmo arrivati fosse collegata a qualcosa che le faceva piacere. Compiere un’impresa del genere e arrivare in fondo con la cavalla in ottime condizioni era la più grande incognita e adesso è la più grande soddisfazione. Isotta ha venticinque anni, è forza e dolcezza, ci siamo accudite a vicenda per tre mesi e le Alpi sorvegliavano questa alleanza. Senza poesia nessuna forza sarà mai sufficiente a compiere la più piccola impresa. Questa era una grande impresa".

Paola presenterà il suo libro su questa avventura, supportata dalle immagini del suo viaggio, sabato 27 febbraio alle 21 presso la sala convegni di Riber Banca (via Carso, 15 Biella). Presenta Luca Giunti, guardiaparco dell'Ente di Gestione dei Parchi delle Alpi Cozie. Ingresso libero.

er informazioni: caibiella@caibiella.it,  sede CAI a Biella, via Pietro Micca 13, tel 01521234.

CAI Biella

Segnala questo articolo su:


Torna indietro