Seconda edizione dell’iniziativa del CAI di Viterbo "Puliamo un sentiero"

L'escursione sui Monti Cimini di domenica 25 novembre ha avuto come scopo ripulire la spazzatura di chi non è in grado di smaltirla e differenziarla correttamente

I soci del CAI Viterbo che hanno aderito all'iniziativa

Domenica 24 novembre la Sezione di Viterbo del Club Alpino Italiano ha organizzato una uscita speciale nei Monti Cimini con lo scopo di raccogliere tutti i rifiuti lasciati incautamente sul sentiero CAI N° 123 A che collega la Faggeta alla “Pinetina”. I rifiuti raccolti sono stati conferiti nella raccolta differenziata. L’iniziativa aveva l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sulla importanza della protezione e della valorizzazione del bellissimo ambiente naturale della  provincia di Viterbo.

La Sezione di Viterbo del Club Alpino Italiano sta inoltre portando avanti un progetto di una rete organizzata di sentieri nell’area dei Monti Cimini per consentire un più agevole e sicuro accesso agli escursionisti che intendono percorrere queste aree. I sentieri sono dotati di segnaletica CAI ed è in progetto la realizzazione di una cartina.

Segnala questo articolo su:


Torna indietro