Scialpinistica all’Ortles, incidente per il figlio di Reinhold Messner

Il ventiduenne ha riportato una lussazione alla spalla dopo una caduta sulla neve ghiacciata

In viola la Minnigerode

Simon Messner, figlio 22enne del noto Reinhold, si è infortunato nei giorni scorsi sull’Ortles. Il giovane stava affrontando con altri scialpinisti la Minnigerode, una via del versante sud, quando è imporvvisamente scivolato, facendosi male a una spalla sulla neve ghiacciata.

Secondo quanto riporta il quotidiano AltoAdige.gelocal e confermato dal Soccorso Alpino della provincia di Bolzano, giovedì 20 marzo il giovane Messner con altri tre altoatesini stava affrontando un’escursione di scialpinismo sul versante meridionale del Ortles (3905 metri).

I quattro hanno deciso di affrontare la Minnigerode, una via che inizia a circa 3250 metri di quota, prosegue lungo un canalone ghiacciato e, negli ultimi tratti prima della vetta, raggiunge pendenze tra i 45 e i 55 gradi. L’incidente si è verificato nel primo tratto della via.

Secondo le ricostruzioni il giovane sarebbe caduto, battendo violentemente una spalla sulla neve ghiacciata. Impossibilitato a proseguire, è stato richiesto aiuto. Sul posto è arrivato l’elicottero con gli uomini del soccorso alpino di Solda. Il 22enne è stato trasportato all’ospedale di Merano dove gli sarebbe stata riscontrata una lussazione alla spalla infortunata.

La via numero 9, indicata in violetto nella foto, è la Minnigerode, sul versante meridionale dell'Ortles (Photo courtesy of Wikimedia Commons).

Fonte: Montagna.tv

Segnala questo articolo su:


Torna indietro