ReStartApp, prorogata la scadenza del bando per l'edizione 2020

La scadenza è fissata al 10 giugno 2020. Una proroga per dare ai giovani under 40 la possibilità di presentare le proprie idee d’impresa in Appennino

24 aprile 2020 - Fondazione Edoardo Garrone e Aristide Merloni hanno proprogato fino al 10 giugno il bando per partecipare all’edizione 2020 di ReStartApp, incubatore per giovani inprese in appennino che si svolgerà dal 14 settembre al 26 novembre a Fabriano. Allo stesso tempo, inizialmente previsto per l’estate 2020, il Campus residenziale gratuito si terrà a Fabriano (AN) dal 14 settembre al 26 novembre 2020, con una pausa intermedia dal 17 al 25 ottobre.

La scadenza del bando è stata posticipata per dare a un sempre maggior numero di giovani under 40 la possibilità di presentare le proprie idee d’impresa nelle filiere produttive tipiche della montagna: agricoltura, gestione forestale, allevamento e agroalimentare, turismo, artigianato e cultura, manifattura e terziario. La Call for Ideas è online sul sito www.fondazionegarrone.it nella sezione “BANDI”. 15 i posti disponibili.

“Abbiamo deciso di confermare l’edizione 2020 di ReStartApp perché crediamo fortemente e, dopo anni di lavoro ne abbiamo anche importanti evidenze, che l’Appennino e le aree interne offrano un bacino di opportunità unico per riprogettare il futuro dei nostri giovani e del nostro Paese – spiega Francesca Campora, direttore generale di Fondazione Edoardo Garrone -  le piccole imprese dei territori appenninici, per loro stessa natura caratterizzate da un rapporto equilibrato con l’ambiente, attive nella valorizzazione delle risorse locali e impegnate in progetti di riqualificazione sociale e culturale, rappresentano una delle più valide strade verso un modello di sviluppo più sostenibile, oggi più che mai necessario”.

In 10 settimane di formazione, i partecipanti avranno la possibilità di acquisire e perfezionare conoscenze e competenze per l’avvio di imprese attive in ambito montano e mettere a punto un Business Plan della  propria idea imprenditoriale. Il programma, ricco e articolato, prevede attività di didattica frontale, laboratorio di creazione d’impresa,
esperienze, testimonianze, casi di successo e un viaggio-studio in una destinazione montana italiana che si distingue nel panorama internazionale grazie a iniziative e progetti di rilancio economico, sociale e ambientale.

Un team qualificato di docenti, esperti e professionisti dei principali settori dell’economia della montagna, affiancherà i partecipanti nell’approfondimento e nello sviluppo dei propri progetti imprenditoriali. Al termine dei lavori del Campus è prevista una fase di supporto e consulenza a distanza condotta dai docenti. Infine, per agevolare la realizzazione dei tre migliori progetti, selezionati da una Commissione di valutazione appositamente costituita, Fondazione Edoardo Garrone metterà a disposizione tre premi per un valore
complessivo di 60.000 euro.

Red

Segnala questo articolo su:


Torna indietro