Raduno regionale delle sezioni umbre del CAI

Il 16 giugno a Città di Castello, il raduno che sarà un grande momento di condivisione e divertimento

Foligno

Nell’anno in cui si celebrano i 150 anni della fondazione del Club Alpino Italiano ed i 30 anni della rifondazione della sezione di Foligno si è inteso coinvolgere tutti i soci umbri nelle diversificate attività affinchè la giornata di Domenica 16 giugno 2013 diventi un momento di condivisione e conoscenza.

Cinque i programmi previsti: Escursionismo con una traversata da Rasiglia a Molini – dislivello in salita 370 m ed in discesa 300 m – tempo di percorrenza ore 3,5; Mountain Bike sulle colline di Trevi – difficoltà: M/C; Torrentismo: le gole di Pale; Arrampicata: Falesia di Pale; Alpinismo Giovanile: Falesia di Pale e dintorni.

Nell’ambito dell’iniziativa “Sicuri sul Sentiero” i volontari del Soccorso Alpino Regionale e gli Istruttori della Scuola Intersezionale Umbria di Alpinismo e Scialpinismo “Giulio Vagniluca” attrezzeranno un ponte tibetano sul fiume Topino ed un percorso attrezzato con corde fisse per accedere alla sede.

Inoltre, i volontari del Soccorso Alpino allestiranno, nel giardino della sede un campo di primo soccorso e saranno a disposizione per qualsiasi domanda. Verrà predisposto anche un piccolo parco avventura con teleferiche e ponti di corde per i ragazzi dell’alpinismo giovanile.

Per l’occasione verrà presentata la nuova carta dei sentieri Serano-Brunette e Sellanese.

Il CAI tifernate aderisce all’iniziativa con entusiasmo e spirito collaborativo.

 

Fonte: Primo piano notizie

Segnala questo articolo su:


Torna indietro