Prosegue il 21° Festival Gran Paradiso

Dopo la settimana del Concorso Internazionale, il festival ritorna per due date nelle valli del Gran Paradiso

3 agosto 2018 - La macchina organizzativa del 21° Gran Paradiso Film Festival non si ferma e – dopo la settimana di Concorso internazionale che si è tenuta a Cogne, dal 23 al 28 luglio – riparte domani sabato 4 agosto da Rhêmes-Notre-Dame con due appuntamenti all’insegna di natura, cinema, ricerca scientifica nel Parco Nazionale Gran Paradiso.

La giornata evento prevede infatti un appuntamento pomeridiano alle ore 14.00 con il Bioblitz, un’occasione informale e divertente per scoprire le numerose forme di vita dei molteplici ambienti naturali del Parco attraverso l’osservazione e registrazione di quante più specie vegetali e animali possibili in un’area definita e in un lasso di tempo limitato, accompagnati da biologi botanici ed entomologi.

Alle ore 21.00, presso il Centro visitatori del Parco Nazionale Gran Paradiso in località Chanavey saranno proposte al pubblico le proiezioni dei film Natural World Gran Paradiso del regista Martin Dohrn (1987) e il filmato realizzato per il 70°anniversario del Corpo di sorveglianza del Parco dai registi Paolo Fioratti e Marco Andreini e una riflessione su come l’area protetta in tutti suoi molteplici aspetti, sia mutata nel corso degli ultimi 30 anni.

Il programma del Festival proseguirà a Rhêmes-Saint-Georges il 10 agosto, alle ore 21.00 alla Maison Pellissier, con le proiezioni del film vincitore del 21° trofeo Stambecco d’Oro Lemming - The Little giant of the North del regista ungherese Zoltan Török e di Wild Ireland, the edge of the world di John Murray e Cepa Giblin vincitore del Premio Lipu – Mario Pastore. L’11 agosto, sempre a Rhêmes-Saint-Georges, nell’ambito della Festa della Segale, il Festival proporrà Sulle tracce della segale, un percorso in e-MTB attraverso i villaggi, tra forni e mulini sulle tracce delle tradizioni rurali, accompagnati da istruttori nazionali di mountain bike e guide naturalistiche. I partecipanti a questa attività potranno diventare “Testimonial della segale” attraverso la condivisione sui social media dei video e delle immagini che realizzeranno.

Si ricorda che tutti gli eventi sono gratuiti e che in occasione delle serate del Gran Paradiso Film Festival alcuni operatori del territorio proporranno menù convenzionati al prezzo di 15 euro.

Segnala questo articolo su:


Torna indietro