Premio ITAS Montagna(v)entura: prolungata la data di iscrizione

I racconti dei giovani continuano ad arrivare a getto continuo: per questo il termine per la consegna è stato posticipato al 28 febbraio. «Montagnav(v)entura» attende ancora per un mese le creazioni dei giovani aspiranti scrittori.

I membri della Giuria

Continuano a giungere i racconti della sezione Montagnav(v)entura del Premio ITAS del Libro di montagna, dedicata ai ragazzi tra i 16 e i 26 anni di età. Il successo registrato proprio in prossimità del termine di consegna ha convinto il Gruppo ITAS a prolungare il termine per l’invio fino al 28 febbraio 2013.

Nel frattempo si sono conclusi i termini per le candidature al concorso storico del Premio ITAS del Libro di montagna: l'edizione 2013, la 41ma, ha registrato oltre 100 libri iscritti per un totale di 50 case editrici. Ben 18mila pagine, tutte dedicate alla montagna, scritte da autori affermati e da debuttanti.

La nuova giuria capitanata da Enrico Brizzi e composta da Gino Tomasi, Claudio Ambrosi, Leonardo Bizzaro, Lorenzo Carpanè, Enrico Brizzi, Linda Cottino, Gian Mario Villalta, Luisa Sforzellini sarà impegnata in un intenso lavoro di lettura e vaglio dei volumi pervenuti, tra cui verranno scelti i vincitori in una seduta di giuria fissata per metà marzo.

La cerimonia di assegnazione di tutti i premi è fissata per il 30 aprile nell'aula magna della Fondazione Bruno Kessler di Trento dove, a partire dalle 18, Enrico Brizzi guiderà la consegna dei riconoscimenti.

Nel sito www.premioitas.it si può rimanere costantemente informati sulle novità che gravitano attorno al Premio ITAS e alle tematiche della montagna

Segnala questo articolo su:


Torna indietro