Premio Fabio Favaretto di CAI Mestre, CAI Veneto e CCTAM: ecco la seconda edizione

Entro il 31 agosto 2018 possono parteicpare tesi di laurea magistrale, di dottorato o di ricerca sull'uso e la tutela del territorio alpino o appenninico. Previste due categorie: "L'uomo e la montagna" e "Nuove proposte".

26 febbraio 2018 - In memoria di Fabio Favaretto, a testimonianza del valore della sua attività nell’ambito della Tutela dell’Ambiente Montano, il CAI Veneto, la Commissione Centrale TAM e la Sezione di Mestre del Club Alpino Italiano promuovono la seconda edizione del bando per il conferimento di due premi di studio, nell’intento di incoraggiare e sviluppare gli studi e la ricerca inerenti ai propri fini statutari.

Il bando intende premiare due tesi di laurea magistrale o di dottorato o di ricerca che abbiano inteso affrontare le tematiche dell’uso e della tutela del territorio montano alpino o appenninico in relazione alle seguenti duecategorie di concorso:
A – L’uomo e la montagna
B – Nuove proposte

Per ciascuna categoria l’ammontare del premio destinato all’elaborato giudicato più meritevole è di euro 1.000,00 (euro mille).
Le domande di ammissione devono essere inviate entro e non oltre il 31 agosto 2018.

Qui maggiori info e modalità di partecipazione.

CAI Mestre

Segnala questo articolo su:


Torna indietro