Poesia "Trecentosessanta" di un socio CAI

"La rivista del Cai Montagne360 ha indubbi contenuti avvincenti, che spaziano in ogni dove. Ecco, dunque, 'Trecentosessanta', che spero ne colga alcune suggestioni". Queste le parole dell'autore Luciano Granato.

Ritratto a pastello di Luciano Granato

Trecentosessanta

Spazia l’amore
di fervidi cuori
per trecentosessanta gradi,
tra le montagne del globo,
elevate bellezze
inestimabili e fiere.
Sono respiri
di natura incorrotta,
ispirato crogiolo
di indomite imprese.
Le contemplano gli occhi
con rinnovata ebbrezza
in ogni recondito sito.
Sono il cammino
assiduo e ansimante,
che induce ad arrampicare
con l’entusiasmo e la passione
di spiegate armonie.
Le terre alte accendono
l’impegnato interesse
e la fascinosa attrazione
di  ogni uomo
che, intrepido, ascende:
è ricerca nutrita
da arcani impulsi,
che congiungono la terra
ad estasi di cielo!
   
Luciano Granato

Segnala questo articolo su:


Torna indietro