Parete boulder al CAI Sora: "il sogno diventa realtà!"

La struttura, allestita presso la sede sezionale, è suddivisa in tre moduli di diversa inclinazione di metri 4.5 d’altezza e 7.25 di larghezza. Inaugurazione il 12 aprile con prove di arrampicata gratuite della Scuola CAI “La Spada nella Roccia”.

La locandina dell'inaugurazione

4 aprile 2019 - «Ce l’abbiamo fatta! Dopo anni di tentativi andati a vuoto un importante progetto prende vita a Sora: una moderna e funzionale palestra d’arrampicata rivolta a tutti i soci del CAI Lazio, ai sorani e agli appassionati di questa affascinante disciplina sportiva». Queste le parole commosse del Presidente del Cai Sora, Lucio Meglio, che da sei anni si è battuto per raggiungere questo importante risultato.

La parete d’arrampicata nella sede del CAI Sora è una struttura notevole dal punto di vista sociale e sportivo che si è realizzata grazie all’incontro e alla collaborazione di varie realtà che hanno lavorato insieme con grande impegno al fine di trasformare una bell’idea in un progetto concreto rivolto in special modo alle nuove generazioni. La struttura è suddivisa in tre moduli di diversa inclinazione di metri 4.5 d’altezza e 7.25 di larghezza.

La Sezione del Cai Sora esprime un sentito grazie agli artefici di questa iniziativa: il Comitato Direttivo Centrale del Club Alpino Italiano e il Gruppo Regionale del Cai Lazio che hanno finanziato e dato in gestione due dei moduli componenti la struttura, ma soprattutto un grazie agli sponsor e ai ragazzi del Gruppo Alpinismo Cai Sora “Quelli dell’Appennino” che hanno realizzato assieme alla Sezione il progetto di ampliamento della parete con l’aggiunta di un terzo modulo, degli appigli e dei materassi.

L’inaugurazione ufficiale si terrà venerdì 12 aprile alle ore 17. Durante la serata gli Istruttori della Scuola Cai d’Alpinismo, Scialpinismo e Arrampicata libera “La Spada nella Roccia” garantiranno prove d’arrampicata gratuite per tutti.

CAI Sora

Segnala questo articolo su:


Torna indietro