Nuova carta sentieri del Parco del Pollino

La carta, data alle stampe dal CAI Castrovillari, riporta la Rete sentieristica completa del Parco e il dettaglio del settore Sud-Est.

La Sezione di Castrovillari del Club Alpino Italiano ha dato alle stampe una nuova carta dei sentieri del Parco nazionale del Pollino. La carta è stata realizzata dalla Acalandros Map Design in partnership con il CAI.
La carta si propone con due tavole: in un lato è rappresentata la Rete sentieristica completa - in scala 1:90.000 - ricadente nel perimetro del Parco nazionale del Pollino, derivante dai dati del Catasto generale dei sentieri fatto elaborare a suoi tempo dai consulenti nominati dalla direzione dell’Area Protetta. Oltre 136 sentieri per poco più di mille chilometri.

Questi tracciati la carta li rappresenta in vario modo: ci sono i sentieri segnati e manutenuti in più riprese dal nostro Sodalizio in tratto rosso continuo; poi c’è la rete sentieristica completa ma ancora non segnata sul campo (tratteggio rosso) e poi ci sono i sentieri tracciati direttamente dall’Ente Parco e denominati IPV (Itinerari di Particolare Valenza) riconoscibili dal tratteggio di colore verde.

Inoltre in questa pagina è stata data particolare attenzione alla rete viaria di vario ordine in modo che si possano raggiungere le località più importanti per poi intraprendere le escursioni desiderate sui sentieri numerati senza difficoltà.

La carta contiene anche una piccola rete sentieristica organizzata, a suo tempo, dalle Comunità Montane presenti nel territorio: il lavoro più interessante è stato compiuto dalla Comunità Montana Val Sarmento; i sentieri segnati si trovano sul territorio dei paesi di Terranova, Cersosimo, San Paolo Albanese e sono contraddistinti da sigle molto personalizzate (SG1, S2, S4, ecc.).

Infine, è stato dato rilievo al Sentiero Italia almeno per quanto riguarda il tratto che attraversa l’Area Protetta.
Per ultimo la Carta Generale riporta anche una sintesi della vegetazione: sono stati scelti, in funzione alla maggiore estensione, le aree boscose a conifere e a latifoglie, le superfici a pascolo e le praterie.  Sono segnati anche tutti i rifugi presenti sul territorio.

Nella tavola di dettaglio, scala 1:35.000, troverete la carta dei Sentieri del settore Sud-Est del Parco nazionale del Pollino. Qui ci sono la maggior parte dei sentieri segnati con le bandierine del nostro Sodalizio e numerate secondo i criteri del CAI. Inoltre, alle località di partenza vi sono anche i grandi tabelloni che illustrano gli itinerari IPV dell’Ente parco. In questa tavola le isoipse hanno una equidistanza di 20 metri.

La carta contiene anche gli indirizzi utili con numeri di telefono, mail e siti di riferimento. Le coordinate geografiche sono riferite all’ellissoide internazionale WGS 84. Il reticolato di riferimento è U.T.M. - Fuso 33.
La carta gode del Patrocinio dell’Ente Parco nazionale del Pollino.

CAI Castrovillari

Segnala questo articolo su:


Torna indietro