"Ninì", proiezione del film a Bologna ne "Le vie dei monti"

Appuntamento il 23 marzo 2017 al Cinema Lumiére per la seconda serata della rassegna organizzata dal CAI Bologna in collaborazione con il Trento Film Festival. Il film raccconta la storia di amore e alpinismo della pioniera Ninì Pietrasanta.

Un frame del film

22 marzo 2017 - Negli anni ’30 Ninì Pietrasanta fu una delle prime donne alpiniste e una pioniera delle riprese di montagna. Insieme al marito Gabriele Boccalatte compì numerose imprese, fra cui varie prime femminili. A lei è dedicata Pointe Ninì, sulle Augille de Périades, raggiunta in una delle loro prime scalate.

Boccalatte morì nel ‘38 travolto da una frana sulla parete Sud dell’Aiguille de Triolet. Dopo questa tragedia Ninì abbandonò l’alpinismo estremo per dedicarsi al figlio, nato solo un anno prima.
Il ricordo della loro storia e di quell’epoca alpinistica è arrivato a noi attraverso i suoi appassionati
scritti, le sue belle pellicole e fotografie.

Attraverso di esse è stato prodotto il film "Ninì" di Gigi Giustiniani (Italia, 2014, 65') che sarà proiettato domani sera al Cinema Lumiére di Bologna per il secondo appuntamento della rassegna "Le vie dei monti", organizzata dal CAI Bologna in collaborazione con il Trento Film Festival. Appuntamento alle 20, ingresso libero.

Red

Segnala questo articolo su:


Torna indietro