Mountain bike, 10 percorsi nuovi

Dieci nuovi percorsi sui sentieri dell'alta Valle Brembana per gli appassionati di mountain bike. Sono i tracciati raccolti nella nuova cartina che l'associazione Altobrembo ha presentato, in collaborazione con il CAI

A fare gli onori di casa il presidente dell'associazione Andrea Paleni. «Le cartine promozionali saranno consegnate gratuitamente entro la prossima stagione ciclistica per promuovere il nostro territorio anche tra appassionati di MTB - ha detto Paleni -.

La mappa raccoglie dieci percorsi distribuiti in maniera omogenea negli undici paesi che aderiscono all'associazione. I tracciati sono di vari livelli di difficoltà e sulla cartina si trovano, oltre alla mappatura, la descrizione e le indicazioni di sicurezza per affrontare l'avventura in modo sicuro e nel rispetto dell'ambiente. Ulteriori percorsi e informazioni si trovano sul sito internet di Altobrembo».

Oltre alle nuove cartine, sono stati presentati una serie di servizi e iniziative dedicati ai bikers. Si tratta di varie strutture ricettive presenti sul territorio che hanno aderito alla proposta di offrire dei servizi di supporto alla pratica della mtb, come il «piatto del bikers», un pranzo snello ma completo a prezzo agevolato (12 euro), la disponibilità di locali adibiti al ricovero dei mezzi e di attrezzature per la manutenzione.

Alla presentazione è intervenuto Patrizio Rigodanza, della società Ingenia che ha realizzato le cartine, illustrando dal punto di vista tecnico la base cartografica e lo studio di un'applicazione per l'utilizzo delle mappe in modo virtuale. A seguire l'intervento di Claudio Locatelli delle «Guide Mtb Val Brembana Asd» che ha illustrato il successo del neonato gruppo che affianca Altobrembo. Luca Pedretti del CAI Alta Valle Brembana, che ha collaborato nella realizzazione delle cartine, ha infine sottolineato l'importanza della pratica della mtb come mezzo per frequentare la montagna nel rispetto dell'ambiente e in sicurezza.

Durante l'evento sono stati presentati alcuni video realizzati dalle «Guide Mtb Val Brembana Asd» e dal gruppo «Percorsi mtb Valbrembana». La cartina e le attività di Altobrembo sono un ulteriore tassello per la promozione della pratica della mtb in alta Valle, dopo il lavoro di mappatura dei sentieri da parte di Claudio Locatelli e Gianpietro Giupponi e la creazione del bike park di Branzi la scorsa estate.

 

Fonte: l'Eco di Bergamo

Segnala questo articolo su:


Torna indietro