Moreno Pesce inaugura le serate culturali 2019 del CAI Dolo

Amputato nel 1997, Pesce spiegherà di non aver perso l’opportunità di frequentare le montagne. Appuntamento venerdì 8 febbraio nella Barchessa di Villa Concina

La locandina della serata

31 gennaio 2019 - Torna anche quest’anno il ciclo di serate culturali "Una montagna di Emozioni 2019" del CAI Dolo,  con sei serate da febbraio ad aprile.

La prima serata è in programma venerdì 8 febbraio nella Barchessa di Villa Concina, con inizio alle 20,45. Interverrà Moreno Pesce sul tema “La mia seconda vita. I limiti sono nella nostra mente”.

Amputato nel 1997, Moreno ha scoperto di non aver perso per sempre le sue adorate cime, anzi. “Faccio cose che quando avevo entrambe le gambe non avrei mai immaginato. I limiti sono nella mente delle persone e a noi spetta il compito di abbatterli con le nostre gesta”, afferma.

Nella serata di Villa Concina Pesce racconterà la sua vita, i suoi progetti e le sue scalate, dopo essersi reso conto di essere rinato capendo che ora è solo un po’ più lento quando cammina o corre.

Ingresso libero.

Qui sotto è scaricabile il programma completo delle serate

CAI Dolo

Segnala questo articolo su:


Torna indietro