Monti Sorgenti: tutto pronto per il festival della montagna

Il Presidente del CAI Lecco ha illustrato la manifestazione che prenderà il via il prossimo 20 maggio

La conferenza di presentazione

Conferenza stampa nella sede del CAI Lecco per presentare la terza edizione di quella che ormai è considerata una tra le iniziative culturali più importanti legate al mondo della montagna: Monti Sorgenti, una settimana fitta di eventi per raccontare la montagna non solo dal punto di vista alpinistico, ma anche culturale.

“Normalmente viviamo la montagna soltanto dal punto di vista alpinistico – ha spiegato il presidente del CAI Lecco, Emilio Aldeghi – ma con Monti Sorgenti la montagna getta anche semi di cultura, grazie alla presenza di eventi legati a diverse espressioni artistiche come i film, il teatro, la letteratura o la fotografia”.

“Relegare la montagna ad un fattore solo alpinistico – ha proseguito il presidente del CAI Lecco – è riduttivo perché la montagna può offrire molto di più”.

“Mi sento di affermare – ha sottolineato ancora Emilio Aldeghi – che in questa terza edizione, volutamente dedicata alla memoria di Walter Bonatti, è stato fatto un grande sforzo di idee, investimenti e impegno da parte di tutti e siamo riusciti a mantenere un livello di qualità medio-alta, ospitando nomi, iniziative e film tra i più importanti dell’alpinismo; per un festival come Monti Sorgenti, che già nel nome rimanda a elementi cari ai lecchesi, è fondamentale sapersi rinnovare ogni volta”.

Inoltre – ha concluso Aldeghi – siamo gratificati dal riconoscimento ottenuto da parte dell’amministrazione comunale, che ha inseriton Monti Sorgenti nell’ambito degli eventi di Lecco Città Alpina 2013”. Un riconoscimento apprezzato anche dall’assessore Martino Mazzoleni, presente alla conferenza stampa: “fa molto piacere che un’iniziativa come Monti Sorgenti valorizzi così bene il nostro territorio, non solo come fruizione turistica, ma anche a livello culturale”.

La rassegna aprirà i battenti lunedì 20 maggio: alle ore 18 presso la Quadreria Bovara di Malgrate verrà inaugurata la mostra fotografica “Le Luci dei Grandi Spazi. Dalle Grigne all’Islanda, un viaggio fotografico”.

Fonte: lecconotizie.com

Segnala questo articolo su:


Torna indietro