L'inciviltà nei rifiuti abbandonati nel Parco Nazionale dell'Aspromonte

Pubblichiamo una lettera di una socia del CAI Alessandria in merito ad una situazione di degrado che interessa puntualmente alcune aree del Parco dell'Aspromonte

Rifiuti abbandonati nel parco

Buongiorno, sono una socia del CAI di Alessandria e vorrei segnalare un album fotografico pubblicato su Facebook qui, in cui si evidenzia la situazione di degrado di alcune aree nel Parco dell'Aspromonte, che frequento tutti gli anni da molto tempo con la mia famiglia. Questa situazione con persone che frequentano le aree pic nic (ma non i sentieri, non sono ecursionisti!) si ripete in effetti ogni anno, abbandonano moltissimi rifiuti nei boschi, lungo le strade carrozzabili etc. Anche noi ne abbiamo parlato con personale della Forestale e membri dei Boy Scout locali, che ci hanno confermato che, nonostante campagne di pulizia (anche Puliamo il Mondo), puntualmente, specie nel periodo di Ferragosto, il Parco è preso d'assalto da questi vandali.

Vedere queste cose nel Parco, che è bellissimo e offre la possibilità di trekking nella natura, è devastante.

Segnala questo articolo su:


Torna indietro