Le Sezioni di Desio e Montevecchia sulla Strada degli Alpini (1915-18)

26 Soci delle due Sezioni brianzole hanno trascorso un finesettimana nelle Dolomiti di Sesto, tra cenge e ferrate costruite dagli Alpini durante la Grande Guerra.

Lungo la Strada degli Alpini

19 settembre 2018 - Il gemellaggio CAI Desio/ CAI Montevecchia è oramai una consuetudine ed anche quest’anno 26 soci delle due Sezioni brianzole hanno partecipato, nelle Dolomiti di Sesto (Pustertal), ad una due-giorni all’insegna della Storia Verticale. Alla scoperta di itinerari in croda, dove un secolo fa gli Alpini hanno dato dimostrazione del loro ardimento ed amore per la Patria.

Giro ad anello partendo il sabato dai Prati di Croda Rossa sino a raggiungere il Rifugio Carducci, attraverso la bellissima Ferrata “Strada degli Alpini”; e la domenica “camminando in cengia” lungo la Ferrata “Alpini 1915/1918”, per arrivare al Rifugio Locatelli al cospetto delle Tre Cime di Lavaredo, senza dimenticare il Rifugio Pian di Cengia e la Croda Fiscalina di Mezzo.

Gruppo collaudato e meteo favorevole per un weekend all’insegna del divertimento; un plauso meritato al Rifugio Carducci presso il quale abbiamo pernottato e a tutto lo staff, in primis al rifugista Bepi per la sua disponibilità e per i suoi canederli!
Prossimo appuntamento fissato per il 2019 con altri itinerari che scopriremo attraverso i calendari di Sezione.

Gianluca Como
CAI Desio

Segnala questo articolo su:


Torna indietro