L'alpinista, storica e scrittrice Antonella Fornari ospite del CAI Vittorio Veneto

Mercoledì 15 febbraio 2017 si parlerà delle donne che, con la loro forza, hanno saputo sostenere la vita nei paesi ed i loro uomini al fronte negli anno del primo conflitto mondiale.

La locandina della serata

13 febbraio 2017 - Mercoledì 15 febbraio ci sarà la terza delle serate culturali in rosa che si terranno tutti i mercoledì del mese di febbraio 2017. L'ospite sarà Antonella Fornari, biologa, alpinista, storica e scrittrice. L'appuntamento prende il nome di "Esili come brezza, fra venti di guerra. Le donne e la Prima Guerra Mondiale: fra Cadore, Ampezzo e Carnia".

Daremo voce al lato silenzioso e discreto della guerra nei paesi e nelle montagne del Cadore, dell'Ampezzo e della Carnia: quello delle donne. Poco si parlerà di donne eccezionali, molto invece delle donne che, con la loro forza, hanno saputo sostenere la vita nei paesi ed i loro uomini al fronte.

Sì. Era arrivata la guerra. I suoi eventi, stravolgimento dei ritmi quotidiani seganti dal lavoro, soffiarono su questa semplice umanità, scuotendo gli animi. Uomini e donne cominciarono ad osservarsi in maniera diversa ed il coraggio e l'ardore furono di entrambi. E così la "Grande Guerra" fu ancora "grande" perchè con essa la donna acquistò la sua identità.

"... la vita diventa un fatto essenziale e semplice, Non è più qualcosa da buttare distrattamente, e con dolore dietro le spalle, ma è la vita, d'un tratto preziosa, irripetibile ..." (B. di Beaco).

Un appuntamento da non perdere, dunque, mercoledì 15 febbraio alle ore 20.45 presso la Biblioteca Civica di Piazza Giovanni Paolo I di Vittorio Veneto, con ingresso libero.

CAI Vittorio Veneto

 

Segnala questo articolo su:


Torna indietro