L'Alpinismo giovanile sul Sentiero Italia CAI

La Commissione centrale invita i gruppi sezionali a organizzare escursioni da maggio a settembre 2019. Per i ragazzi pronti i taccuni dove riportare pensieri e disegni.

Sul Sentiero Italia CAI in Puglia

1 aprile 2019 - A seguito delle anticipazioni effettuate in occasione di diversi appuntamenti istituzionali, la Commissione centrale di Alpinismo Giovanile del CAI desidera condividere con accompagnatori, collaboratori e simpatizzanti (in alcuni casi gli OTTO vi hanno già informato), l’organizzazione generale della Gita nazionale "diffusa" di alpinismo giovanile, che ha la caratteristica di poter essere organizzata a livello sezionale / intersezionale in maniera autonoma, all’interno di significati e di un coordinamento che permetterà ad ogni partecipante di sentirsi parte di un progetto collettivo.

La gita nazionale diffusa si svolgerà sul Sentiero Italia CAI.

Di seguito i riferimenti da utilizzare per reperire informazioni sempre aggiornate sull’iniziativa del Sentiero Italia CAI, da cui desumere anche il tracciato sul quale progettare le attività della Gita Nazionale di AG.

Web: http://sentieroitalia.cai.it
Social: Facebook, Instagram, Twitter, Flickr, Youtube

"Vi invitiamo quindi a partecipare all’iniziativa, valutandone le modalità operative più consone all’interno della vostra Commissione/Scuola Sezionale/Intersezionale".

La partecipazione potrà avvenire in un ampio periodo, da maggio a settembre 2019, eventualmente sfruttando programmi sezionali già definiti ed individuando la tratta del Sentiero Italia CAI più confacente alle necessità locali (nel vostro territorio o nei territori limitrofi, su singola tratta, trekking su più tratte, ecc).

Qualora una Commissione sezionale/intersezionale di AG volesse aderire, dovrà, tramite un responsabile di AG, comunicare al proprio OTTO (in alcuni caso sono già stati individuati dei riferimenti da contattare), la data di svolgimento e la tratta del Sentiero Italia CAI che sono state prescelte nonché, il numero di partecipanti di massima previsto, da confermare nell’imminenza della data scelta.

Ogni partecipante riceverà un taccuino tascabile con il logo del Sentiero Italia CAI e dell’AG dove gli verrà richiesto, con la collaborazione degli Accompagnatori di AG, di scrivere un pensiero personale e di riportare un eventuale disegno:
- sul significato di Sentiero (cos’è, cosa serve, come si cura, ecc.),
- sull’Italia (cos’è per lui, caratteristiche, complessità geografiche, culture diverse, valore delle differenze, da dove nasce il nome, ecc.).

Sentiero e Italia sono le parole chiave comune denominatore della gita nazionale diffusa, che stimoleranno gli scritti spontanei dei partecipanti durante l’attività. Ogni OTTO potrà individuare un’ulteriore parola chiave, specifica del singolo territorio (es. appartenenza, cos’è l’AG, ecc.).

Verranno anche fornite sui concetti di “Sentiero” e “Italia” alcune definizioni guida che potranno essere utilizzate per stimolare gli scritti dei ragazzi. Altre forme di rappresentazione, nonché di condivisione (foto/video), potranno essere utilizzate a sostegno dell’iniziativa.

Gli scritti più significativi verranno utilizzati per produrre la documentazione divulgativa dell’evento (si sta pensando ad esempio ad un testo, un libro fotografico, un video ufficiale).

"Invitiamo anche a valutare la possibilità di effettuare l’attività nelle date che il proprio Gruppo Regionale CAI ha prescelto per la percorrenza del Sentiero Italia CAI".

"Quindi … tutti al lavoro con entusiasmo motivante. Noi e i nostri ragazzi ne abbiamo bisogno!! Tutti al lavoro per un’Immagine dell’AG su tutto il territorio nazionale che sia ricca di una intenzionalità educativa, nonché comunicativa e collaborativa, dentro e fuori del CAI".

Commissione centrale alpinismo giovanile CAI

Segnala questo articolo su:


Torna indietro