L'Alpinismo giovanile del CAI Parma ha concluso le attività 2017

Cento persone, tra ragazzi, accompagnatori e genitori hanno partecipato alla festa organizzata alla Corte di Giarola, tra resoconto attività 2017, presentazione programma 2018, giochi e divertimento.

Corsa dei sacchi per i più piccoli

27 novembre 2017 - Sabato 19 novembre 2017 si è conclusa l’attività del gruppo di alpinismo giovanile della sezione CAI di Parma. Cornice della festa è stata la Corte di Giarola (Parma), dove si sono ritrovati i ragazzi del gruppo accompagnati dai propri genitori e familiari con gli accompagnatori (circa un centinaio di persone).

La giornata dopo la presentazione del programma, è iniziata con un intervento di presentazione della zona della guida naturalistica Emanuele dell’Ente di Gestione dei “Parchi del Ducato”, a cui vanno i più sentiti ringraziamenti per aver messo a disposizione a titolo gratuito gli spazi della Corte. La giornata è continuata con una caccia al tesoro per i più piccoli, mentre i ragazzi di seconda e terza fascia hanno effettuato una breve escursione nei sentieri del parco del Taro.

Al rientro alla base è stato il turno del consueto tiro alla fune misto, per poi arrivare al momento del pranzo con la condivisione di tutto quello che è stato portato con il contributo di tutti.

Nel pomeriggio si è proseguito nella sala conferenze con la presentazione dei video dell’anno e dell’esperienza vissuta a fine luglio ad Amatrice, il riassunto dell’attività 2017 e la presentazione del programma 2018, un saluto da parte del Presidente della Sezione, terminando con un arrivederci all’anno prossimo.
Un ringraziamento ai protagonisti: i ragazzi, i genitori e gli accompagnatori di AG della Sezione.

Pier Paolo Monferdini
Alpinismo Giovanile CAI Parma

Segnala questo articolo su:


Torna indietro