La Sezione di Roma orgogliosa di ospitare la festa finale di Cammina CAI 150

A Piazza san Pietro abbiamo scambiato due battute con il Vicepresidente Roberto Bernardi

Bernardi a San Pietro

“Abbiamo avuto il piacere di accogliere i soci CAI provenienti da tutta Italia e di ricoprire un ruolo importante nei festeggiamenti del 150° anniversario”. Con queste parole Roberto Bernardi, vicepresidente del CAI Roma e direttore della scuola di escursionismo sezionale ha espresso il pensiero di tutti i soci CAI della capitale riguardo alla festa finale del progetto Cammina CAI 150 di sabato 28 settembre.

“Sono particolarmente contento perché oggi rappresentiamo un’area dove il CAI è meno radicato rispetto alle regioni del Nord Italia”, continua Roberto. “Devo dire con orgoglio però che i numeri della Sezione di Roma sono in controtendenza rispetto al dato nazionale: abbiamo attualmente 3.300 soci, un numero in aumento da anni”.

Bernardi spiega come, nonostante “a Roma la maggior parte delle persone preferisca andare al mare, ma sta salendo la richiesta di praticare attività in montagna. Succede così, ad esempio, per quanto riguarda i nostri corsi di escursionismo, per i quali la domanda è superiore alla disponibilità”.

Per vedere le foto della giornata http://www.flickr.com/photos/loscarponecai150/sets/72157636044108064/

Lorenzo Arduini

Segnala questo articolo su:


Torna indietro