La SAT Mori in prima linea con i giovani

Sei under 35 nel Direttivo e attività per i bimbi dalla materna alle medie. Nel 2017 in programma evento boulder per bimbi e ragazzi "Da Bloc en Bloc" e programma gite per giovani dai 10 ai 15 anni.

Evento "Da Bloc en Bloc"

24 gennaio 2017 - «L'anno appena trascorso è stato positivo per la sezione Sat di Mori che ha visto raggiungere la quota di 685 soci (404 ordinari, 237 familiari, 44 giovani) con un aumento di 33 unità rispetto all'anno precedente». Così i responsabili della Sezione sottolineano la presenza di soci più giovani.

«Il direttivo attuale - viene ribadito - è composto da 17 elementi di cui 6 giovani sotto i 35 anni, ma anche molti altri giovani volontari supportano la sezione occupandosi ad esempio della gestione della palestra di boulder alle scuole medie (aperta ogni martedì e giovedì dalle 19.30 alle 22), che negli ultimi mesi è stata completamente rinnovata.

E sempre ai giovani che sono rivolte molte attività, partendo dai piccoli della Scuola Materna, passando da un importante progetto avviato con numerose classi della scuola elementare fino alle giornate di arrampicata con i ragazzi delle medie e la collaborazione con il centro diurno Casa Dal Rì».

Per quanto riguarda il futuro, «anche nel 2017 proporremo l'evento boulder rivolto a bambini e ragazzi, Da Bloc en Bloc, a cui quest'anno si affiancherà un programma di uscite per soci dai 10 ai 15 anni che accompagnati da una guida alpina potranno sperimentare le ciaspole, l'arrampicata sportiva, il canyoning», mentre sono previste più di 40 gite, tra cui alcuni appuntamenti assieme ad altre sezioni Sat e le «gite del zobia». Tra le mete in programma anche una montagna importante come il Monte Rosa. La tradizionale attività all'aperto sarà alternata agli appuntamenti culturali di varia natura.

Inoltre partirà il progetto «Adotta un rifugio», importante iniziativa dell'Operazione Mato Grosso, cui Mori aderisce insieme alla Sat di Brentonico. In particolare c'è l'impegno ad aiutare con una raccolta fondi alcuni rifugi in Perù. Il 27 gennaio in sede sarà presentato il libretto 2017.

Tutte le info sulle attività della sezione di Mori sono disponibili in sede (mercoledì e venerdì dalle 20.30 alle 22.30), sul sito www.sat-mori.it e sulla pagina Fb: @satsezionemori.

Fonte: L'Adige

Segnala questo articolo su:


Torna indietro