La natura diventa poesia: a Casarola i "piccoli poeti con gli scarponcini ai piedi" del Family Cai Parma

Domenica scorsa bambini e genitori hanno raggiunto il suggestivo borgo appenninico in compagnia del poeta Attilio Bertolucci, creando "perle auliche" proprio sulle farfalle, per poi riparare nel fresco Bosco delle Fate.

I piccoli protagonisti dell'escursione a Casarola

30 luglio 2020 - Domenica scorsa, il gruppo Family del Cai Parma ha raggiunto il suggestivo borgo di Casarola, dove il poeta Attilio Bertolucci ha trovato ispirazione per molte delle sue opere più conosciute. Anche noi ci abbiamo provato con il gioco della poesia, creando una delle più alte poesie del nuovo secolo, "Il Trattore".

Ispirati dal piacevole "Percorso Cultura" e arrivati al cartello sulla poesia delle farfalle, i poeti in erba hanno spiccato il volo con delle perle auliche proprio sulle farfalle, per poi riparare nel fresco Bosco delle Fate.

La giornata non poteva concludersi senza l'avvistamento di ben tre esemplari di aquile che notoriamente nidificano in valle.

Il prossimo appuntamento con i fedeli scarponcini ai piedi è in programma sabato 1 agosto nei boschi silenziosi della Val Cogena, location perfetta per una bella passeggiata notturna, con la luna quasi nel suo pieno splendore ad illuminare le forme delle rocce ofiolitiche e le radure. Qui certamente si acquatta una delle creature più affascinanti e misteriose del nostro Appennino: il lupo. Se il cielo lo permetterà ci divertiremo ad osservare la splendida volta stellata che ci sovrasterà. L'escursione è consigliata per i bambini dai sette anni in su.
Qui tutte le info

Family Cai Parma

Segnala questo articolo su:


Torna indietro