La montagna arriva in Fiera con il CAI di Parma

Uno stand e tanti appuntamenti organizzati dal 15 al 18 febbraio nella città emiliana nell'ambito del nuovo Turismo & Outdoor Festival. Al centro sicurezza, sentieri, ambiente, conoscenza del territorio, alpinismo e montagna con bambini.

12 febbraio 2018 - Ci sarà anche il CAI di Parma al nuovo Turismo & Outdoor Festival che si terrà alle Fiere di Parma dal 15 al 18 febbraio. La manifestazione è un nuovo appuntamento all’interno del panorama nazionale interamente dedicato alla vita e alle attività all’aria aperta, e la Sezione emiliana darà il proprio contributo in tema di montagna e sicurezza.

Numerose sono le attività in programma, dalla sentieristica al Family CAI, dallo scialpinismo e alpinismo  fino alla fotografia di montagna.
La presenza del CAI rappresenta un’opportunità per parlare al grande pubblico delle tematiche più vive e sensibili che riguardano le terre alte: la sicurezza come detto in primo piano, ma anche la conoscenza dei sentieri, il rapporto tra uomo e montagna, il rispetto dell’ambiente e l’approfondimento del territorio.

Questo il programma:
- Giovedì 15 febbraio inaugurazione ufficiale con il Coro Mariotti.  Nel pomeriggio, alle ore 16, si terrà un incontro sul tema “Arte, storia e paesaggio dell’Appennino”, un percorso nel tempo e nello spazio, curato da Roberto Montali, con la collaborazione di Gaia Monticelli ed Elisa Cavanna.

- Venerdì 16 febbraio alle ore 15, si parlerà di “Escursioni invernali nell'Appennino Tosco-Emiliano”, con la presentazione del Libro di Andrea Greci, edito da Idea Montagna. Alle 16 si terrà un nuovo incontro su “Itinerari e viaggi nella natura: i sentieri”, con Rodolfo del Monte e Stefano Mordazzi. Infine, alle ore  17.30  Adolfo Cardinale e Davide Pappani della Scuola di Scialpinismo e Alpinismo  interverranno sul tema “montagna amica e sicura”.

- Sabato 17 febbraio, alle ore 10 si andrà alla scoperta delle vie di pellegrinaggio, dalla Francigena alla via degli Abati, itinerari devozionali piacevoli da percorrere in un week end da vivere all’aria aperta. Alle 17.45  tornerà in scena il Coro CAI Mariotti, con brani che vanno  dai canti di montagna e degli alpini ai canti del folklore nazionale e straniero. Sempre nel pomeriggio (ore 14-18), con  “Primi passi in verticale”, insieme al Family CAI i bambini potranno fare le prime esperienze su percorsi attrezzati, mettersi alla prova su “vie ferrate” e affrontare nuove “difficoltà”.

- Domenica 18 febbraio, sarà dedicata al tema  della fotografia di montagna con due appuntamenti a cura di Giovanni Rocchi dal titolo “Foto in cammino: Escursionismo e fotografia”; nel pomeriggio alle ore 15, andrà infine in scena lo spettacolo “LM15 - storia di un lupo che finirà in Francia più di 1000 km dopo”, con Mario Ferraguti, Andrea Gatti, Paolo Montanari.

Per tutta la durata della manifestazione sarà inoltre allestita la mostra “Montagna, un dialogo tra escursionismo e fotografia” a cura del circolo FotograficamOnte, mentre in collaborazione con il Trento Film Festival sarà possibile fermarsi e perdersi in una selezione di corti presentati alla più famosa rassegna cinematografica dedicata alla montagna.

Per incontrare e conoscere direttamente tutte le attività del CAI Parma, la Sezione sarà con un proprio stand all’interno del Padiglione 3.

Per saperne di più e conoscere l’intero programma del Turismo e Outdoor Festival www.teofestival.it

CAI Parma

Segnala questo articolo su:


Torna indietro