La montagna a Milano tra alpinismo, arrampicata, spedizioni, esplorazioni

In programma sabato 24 e dal 28 al 31 ottobre nel capoluogo lombardo il “Milano Mountain Film Festival - Terre Alte...emozioni dal mondo”: cinque serate di proiezioni delle 12 opere selezionate tra le oltre 100 pervenute.

“Milano Mountain Film Festival - Terre Alte...emozioni dal mondo”, organizzato dall’Associazione Montagna Italia e dall’Associazione Edelweiss, è un evento cinematografico internazionale dedicato al cinema e alla cultura di montagna. Il festival ha promosso un concorso cinematografico aperto a tutti i registi e produttori che abbiano realizzato film, documentari, film d’animazione, corto o lungometraggi dedicati alle terre alte del mondo. L’esplorazione, le escursioni, l’alpinismo, la verticalità sono dunque al centro delle tematiche affrontate dal festival.

L’iniziativa ha promosso anche un concorso fotografico aperto a tutti colori che amano la fotografia di montagna, siano essi professionisti o amatori.

Sono pervenuti oltre 100 film provenienti da 16 Stati del mondo tra cui Germania, Francia, Italia, Spagna, Austria, Paesi Bassi, Giappone, Israele, Portogallo. Grazie al lavoro di una Commissione di Selezione e, successivamente, della Giuria, sono state scelte 12 opere cinematografiche in concorso che concorreranno al primo premio e che verranno proiettate secondo il programma definitvo dall’organizzazione: quest’ultimo prevede un’anteprima sabato 24 ottobre e, a seguire, il festival dal 28 al 31 ottobre.

Per quanto riguarda il concorso fotografico, sono pervenute oltre 50 iscrizioni provenienti da tutta Italia e sono state scelte 8 fotografie che verranno proiettate all’inizio di ogni serata.

Milano è il secondo comune italiano per popolazione, dopo Roma, e costituisce il centro della più popolata area metropolitana d'Italia nonché una delle più popolose d'Europa. E proprio a Milano mancava un appuntamento
simile, esistendo soltanto rassegne di film di montagna e non concorsi internazionali veri e propri.

Dunque l’iniziativa va a coprire un segmento mancante all’interno della proposta culturale milanese: “Un'esigenza sentita a Milano - come spiega Vincenzo Acri, Presidente dell’Associazione Edelweiss - una metropoli che vanta molti appassionati di montagna".

Un programma ricco di tematiche legate a vario titolo alla montagna: alpinismo, arrampicata, speedriding, spedizioni, apertura di nuove vie, cambiamento climatico saranno le parole chiave del festival.
Cinque serate di proiezioni con film inviati da tutto il mondo per coinvolgere gli appassionati della montagna e per avvicinare un nuovo pubblico a questo importante tema - spiega Roberto Gualdi, Presidente del Festival - Si tratta di uno sforzo incredibile da parte della nostra Associazione Montagna Italia e dalle diverse realtà milanesi che lavorano a vario titolo nella cinematografia”.

Milano Mountain Film Festival fa parte di Spirit of the mountain, un Circuito di eventi - nello specifico di festival - incentrati sull'esplorazione delle tematiche connesse alla montagna, attraverso le peculiarità del linguaggio cinematografico; un'alleanza che ha come idea comune quella di promuovere e valorizzare le montagne, le sue tradizioni, il vasto patrimonio naturalistico, ambientale ed alpinistico.

Il Circuito Spirit of the mountain è costituito attualmente da cinque festival cinematografici autonomi e con programmi differenti, che hanno però come focus comune le tematiche connesse alla montagna:

- Orobie Film Festival (Bergamo, gennaio)
- Verona Mountain Film Festival (Verona, febbraio)
- Sestriere Film Festival (Sestriere, agosto)
- Swiss Mountain Film Festival (Pontresina (CH), agosto)
- Milano Mountain Film Festival (Milano, ottobre

Tra i partner principali del Milano Mountain Film Festival troviamo anche la Sezione CAI SEM di Milano.

In allegato il magazine e la cartolina di presentazione dell'evento.

Comunicato Milano Mountain Film Festival

Segnala questo articolo su:


Torna indietro