La Giornata del Solstizio d'Estate in Val Camonica per gli Operatori Naturalistico-Culturali del CAI Lombardia

Un centianio tra Soci e simpatizzanti hanno percorso uno dei tre sentieri proposti dal Comitato Scientifico Lombardo (per famiglie, geologico e faunistico) e ritrovandosi poi al Rifugio Elena Tironi, al centro della ZPS Valgrigna.

Alcuni dei partecipanti al rifugio

27 giugno 2019 - Si è svolta domenica 23 giugno in Valle Camonica, la Giornata del Solstizio d'Estate, occasione di festa per tutti gli Operatori Naturalistici Culturali Lombardi. La giornata è stata anche favorita dalle condizioni meteo ottimali, dopo le burrascate su parte della Regione del sabato.

Un centinaio di soci e simpatizzanti CAI hanno aderito alla giornata potendo scegliere tra i tre percorsi proposti:
- Sentiero per le famiglie con il tema delle leggende della Valgrigna (capofila Sez. Cernusco sul Naviglio)
- Sentiero geologico (capofila Sez. Vimercate e sottosezione di Iseo)
- Sentiero faunistico (capofila Sez. Lumezzane).

Il gruppo si è poi riunito presso il Rifugio Elena Tironi situato quasi al centro della ZPS Valgrigna gestita da ERSAF, dove i partecipanti hanno trovato i ragazzi dell'AG di Cernusco sul Naviglio che hanno aderito alla giornata, percorrendo il sentiero delle crestine guidati da Marco Corbetta (AG) e Paola Del Din.

Il Comitato Scientifico Lombardo e il coordinatore Gioia Bossi ringraziano tutti gli ONC che a titolo personale e come sezione hanno aderito all'iniziativa: Giuseppe Bottani e Patrizia Pellizzola (sez. Lumezzane), Lorenza Cariani (Sez. Cernusco sul Naviglio), Guido Lovati (Sez. Vimercate), Marco Torretta (Sez. Como), Marco Bertelli (sottosez. Iseo), Mauro Giudici (sez. Bergamo), Pierangelo Pellegrini (sez. Canzo), Luigi Spaltini e Mauro Albizzati (sez. Vittuone).

Comitato Scientifico Lombardo

Segnala questo articolo su:


Torna indietro