Incendio sul Monte Pisano: (re)azioni concrete della sezione CAI di Pisa

Aperta una raccolta fondi per sostenere la popolazione che ha subito danni e pronto il supporto per il ripristino dei sentieri e la prevenzione del dissesto idrogeologico.

Immagini dell'incendio

27 settembre 2018 - Il consiglio direttivo del Club Alpino Italiano – Sezione di Pisa, riunitosi straordinariamente il 25 settembre scorso assieme ai rappresentanti di gruppi e scuole, esprime a nome di tutti i soci solidarietà alla popolazione del Monte Pisano colpita dagli incendi di questi giorni.

Si rende inoltre disponibile con le proprie competenze e le proprie forze a fornire supporto alle amministrazioni locali nella delicata fase del recupero del territorio e nella prevenzione del dissesto idrogeologico. Nei prossimi giorni, passata la fase critica, invitiamo tutti i soci a collaborare attivamente alle iniziative che verranno promosse in tal senso e comunicate tramite i nostri canali.

Vista la grave situazione che si è creata in seguito all'incendio che ha interessato la zona dei Comuni di Calci, Vicopisano, Buti e Vecchiano, ha deciso di promuovere una raccolta fondi per le persone che hanno subito danni.
E' possibile contribuire con un versamento sul conto corrente della Sezione:
IBAN: IT30R0691514000000000036180
con causale: donazione incendio Monte Pisano
oppure andando direttamente in sede in via Fiorentina 167 Pisa, durante gli orari di apertura:
invernale (ora solare) – mercoledì 17:00 – 19:00; venerdì 21:00 – 23:00
estivo (ora legale) – mercoledì e venerdì 21:00 – 23:00

Venerdì 28 alle ore 21:00 presso la nostra sede è indetta una riunione straordinaria del gruppo sentieri, allargata a tutti i soci e non che vogliono contribuire al ripristino delle zone colpite dall'incendio sul Monte Pisano.
Siamo in stretto contatto con le autorità locali per sapere quando sarà possibile e come iniziare le attività di ripristino.
Questi tristi eventi non scalfiranno il costante impegno che la Sezione di Pisa porta avanti da tanti anni nella tutela e nella valorizzazione della ricchezza del territorio.

Comunicato Stampa
Raccolta Fondi

Alessio Piccioli
Presidente CAI Pisa
 

Segnala questo articolo su:


Torna indietro