Inaugurato dal CAI Sora il percorso Trekking Urbano

Composto da 12 tappe contraddistinte da una apposita segnaletica, il percorso consente un'immersione nella storia, nella cultura e nell’ambiente montano della località lazioale. Oltre 50 persone all'inaugurazione.

I partecipanti all'inaugurazione

21 settembre 2018 - Sabato 15 settembre nel cuore del centro storico di Sora la locale Sezione Cai ha inaugurato il percorso del Trekking Urbano, un progetto volto a promuovere una forma di turismo sostenibile e salutare che all’attività fisica unisce la valorizzazione e promozione delle bellezze storico-artistiche della città.

L’iniziativa ha preso a modello il progetto nazionale promosso lo scorso anno dal Comune di Siena, che ha coinvolto 62 città in tutta Italia dove sono stati creati appositi percorsi urbani che accompagnano i visitatori a scoprire le bellezze dei propri borghi.

Tanta l’emozione che gli oltre cinquanta partecipanti hanno provato nel percorrere uno dei centri storici più belli del centro Italia. Il percorso si è snodato in dodici tappe contraddistinte da una apposita segnaletica. Non si tratta di una semplice passeggiata, ma di una vera e propria immersione nella storia, nella cultura e nell’ambiente montano della nostra incantevole città.

L’iniziativa si inserisce all’interno del progetto più ampio intrapreso dal Cai Sora lo scorso anno con l’inaugurazione del Sentiero delle grotte degli Ernici, un percorso escursionistico di 14 km che in un anno ha già portato in città numerosi escursionisti provenienti da tutta Italia e che segue la filosofia dello storico sodalizio che non organizza attività per i soli associati, ma progetti stabili rivolti all’intera città, grazie all’aiuto volontario di un gruppo di giovani soci che in quest’ultimi anni ha donato linfa vitale alla Sezione.

“La nostra idea di sviluppo locale - spiega il presidente del Cai Sora, prof. Lucio Meglio – è quella di promuovere iniziative stabili di promozione del nostro territorio mediante la messa in opera di progetti duraturi e fruibili da tutti”. Non dunque eventi sporadici, come accade troppo spesso, ma programmi escursionistici mirati e rivolti al numeroso pubblico di turisti che negli ultimi anni scelgono queste tipologie di scoperta dei territori.

Info sul percorso: www.caisora.it

Comunicato CAI Sora   

Segnala questo articolo su:


Torna indietro