In cammino nel parco Zomaro tra storia e natura

Appuntamento alle 9.30 al Passo del Mercante, poi in cammino fino al primo pomeriggio tra laghi, chiesette e alberi monumentuali

1 agosto 2019 - Una giornata sullo Zomaro, una delle “porte” dell’Aspromonte, l’altopiano dove si vogliono collocare le battaglie mosse da Marco Licinio Crasso all’inseguimento di Spartaco e del suo esercito. L'escursione organizzata dal Cai Aspromonte per domenica parte dalle 9.30 al quadrivio Passo del Mercante e finirà alle 15.30 con la visita alla chiesa della Madonna della Montagna, al Casino del Granduca e agli alberi monumentali custoditi tra la vegetazione del luogo.

Ricco di acque sorgive oligominerali, resti archeologici e vecchie torbiere, nel cui cuore si trova il piccolo villaggio “Zomaro”, contornato da faggi lussureggianti e abeti. Numerosi i ruderi misteriosi che si incontrano ma anche le testimonianze di attività produttive quali le calcare e i pozzi fusori. Dopo il Laghetto Crocco, l’elegante Casino del Granduca e la chiesetta della Madonna della Salute, sarà interessante informare i partecipanti su cosa significa attraversare un’area SIC (Sito di interesse comunitario).

Per ulteriori informazioni: http://www.caireggio.it/v2/wp-content/uploads/2019/07/Zomaro-scheda-4-agosto.pdf

Fonte: Cai Aspromonte

Segnala questo articolo su:


Torna indietro