Il CAI Valtellinese presenta il libro di Raffaele Occhi “Alfredo Corti. Dall’alpinismo alla lotta partigiana”

Appuntamento giovedì 22 novembre 2018 nell’ambito del Sondrio Festival. Seguirà un incontro con la free climber iraniana Nasim Eshq.

La locandina della serata

19 novembre 2018 - Il CAI Sezione Valtellinese invita soci e appassionati alla presentazione del volume “Alfredo Corti. Dall’alpinismo alla lotta partigiana” di Raffaele Occhi, che si terrà giovedì 22 novembre alle ore 18.15 presso il Teatro Sociale di Sondrio nell'ambito della manifestazione Sondrio Festival (www.sondriofestival.it).
L’evento vuole essere un viaggio attraverso le avvincenti pagine della vita di un valtellinese sopra le righe, accompagnati dallo scrittore Raffaele Occhi. Pagine talvola inedite, frutto di un lungo e meticoloso lavoro di ricerca negli archivi di mezzo Europa.

Alfredo Corti (Tresivio 1880 - Roma 1973) si distinse nella sua lunga vita come alpinista, scienziato, combattente e fotografo. Tanto fu stimato che una vetta, una cresta, un rifugio, un ghiacciaio e un insetto furono battezzati col suo nome. Sullo sfondo eccezionali fotografie mai pubblicate e realizzate dallo stesso Corti, che documentano oltre mezzo secolo di alpinismo e di vita nella valle, testimoniando cambiamenti climatici, paesaggistici e sociali.

Inoltre, a seguire, alle ore 20.30, è in programma un'intervista a cura di Giancarlo Cattaneo a Nasim Eshq.
La free climber iraniana di fama internazionale ci racconta la sua passione per le montagne, la sua scelta coraggiosa di libertà ad alta quota.

CAI Valtellinese

Segnala questo articolo su:


Torna indietro