Il CAI Valfurva sulle Dolomiti: Catinaccio,Torri del Vajolet, Antermoia

Il gruppo ha completato in due giorni (sabato 30 e domenica 31 agosto) una splendida escursione con vie ferrate, passando dai rifugi Paolina, Fronza, Vajolet, Principe, Roda di Vael

Il gruppo in ferrata

Le Dolomiti sono sempre le Dolomiti anche quando il meteo non è molto favorevole.
Una bellissima due giorni nel gruppo del Catinaccio,Vajolet, Antermoia con un gruppo stupendo che nonostanze le condizioni meteo non troppo buone siamo riusciti a completare tutto il programma preventivato. Partiamo presto da Valfurva e poi con la seggivia dal lago di Carezza saliamo al rif. Paolina, poi si parte a piedi per il rifugio Fronza, da li’ un gruppo fa la ferrata Santner e il resto il passo delle coronelle per poi ritrovarci tutti al rifugio Vajolet dove pernottiamo per la notte; la domenica partiamo verso le otto per il rifugio Principe da li’ un gruppo sale la via ferrata Antermoia ovest e scende dalla est,il resto sale al passo di Antermoia e ritorna al rifugio vajolet dove aspetta il gruppo della ferrata. Dal rifugio Vajolet si sale al passo delle cigolede e da li’ al rifugio Roda di Vael poi sempre in discesa fino al rifugio Paolina dove con la seggiovia scendiamo al lago di Carezza. Poi il rientro via passo Umbrail dopo una succulenta cena alla casa della strega di Cirlano (Naturno)

Un grazie a tutti i partecipanti e in particolare alla nostra guida Eraldo.
Luciano Bertolina

Segnala questo articolo su:


Torna indietro