Il CAI La Spezia premia i soci più "fedeli"

Presentate anche le iniziative per il 2017

30 dicembre 2016 - Il  CAI della Spezia ha organizzato due iniziative molto partecipate per dare modo a dirigenti e soci di scambiarsi gli auguri per le festività di fine anno.

Prima con un pranzo da Caran, dove tutta la compagine sociale ha goduto dell'ospitalità e dell'ottima cucina dello staff condotto da Monica Guidi, poi con una serata più istituzionale al Centro Allende, nel corso della quale la presidente Laila Ciardelli ha presentato il libretto con il programma delle iniziative 2017 e assegnato i riconoscimenti per il 2016.

Questi i premiati:
- Premio "Giovanni Spinato 2016" a Maurizio Cattani, per il suo impegno di tanti anni a favore della sezione.
- Soci con 25 anni di anzianità associativa: Angelo Bonatti, Paolo Chiodaroli, Ubaldo Firenze, Sandra Oldoini, Edoardo Picetti, Arturo Poli, Fabio Ricco, Stefano Scapussi, Corrado Teagno, Elvidio Vacchino, Christine Vitzhtum, Eberhard Von Hahn.
- Soci con 50 anni di anzianità associativa: Luciano Chiappari.
- Soci con 60 anni di anzianità associativa: Giovanni Mor.

E' stato, infine, celebrato il 25° anniversario dell'istituzione della sezione ligure del CNSAS, Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico.

Segnala questo articolo su:


Torna indietro