Il CAI La Spezia per l'iniziativa "Una Montagna d'aMare"

Alla ricerca dell'armonia tra la dimensione montana e quella marina

La locandina di "Montagna d'aMare"

2 agosto 2018 - Il prossimo venerdì 3 agosto avrà luogo il secondo ed ultimo incontro della manifestazione "Una Montagna d'aMare" organizzata dalla sezione Cai della Spezia.

Scopo dell’iniziativa, realizzata in collaborazione con De-Terminal e la cooperativa Mitilicoltori nell’ambito dello spazio nei pressi del Ponte Revel, è il tentativo di dimostrare come nel nostro territorio le due dimensioni (montana e marina) si integrino armoniosamente, costituendo una ricchezza peculiare del territorio e una sua fondamentale opportunità di sviluppo.

La serata comincerà alle 21,15 e sarà dedicata ad un tema cruciale come quello della valorizzazione delle rete sentieristica, in cui il Cai della Spezia è particolarmente impegnato.

Alfredo Gattai, presidente della Commissione Sentieri, illustrerà l’integrazione fra la sentieristica provinciale con alcuni percorsi di grande rilevanza internazionale, fornendo spunti e informazioni sui sistemi cartografici abitualmente impiegati.

A seguire interverrà Gianmarco Simonini, che esporrà contenuti e programmi del progetto “Un sentiero per tutti”, da lui ideato, attraverso il quale persone con disabilità motoria possono percorrere la normale rete sentieristica con il supporto della carrozzina monoruota Joelette, acquistata dalla sezione grazie al contributo della Fondazione Carispezia.

CAI La Spezia

Segnala questo articolo su:


Torna indietro