Il Cai di Auronzo celebra Paul Grohmann

Appuntamento mercoledì 21 agosto, ai piedi delle Tre Cime per ricordare i 150 anni dalla prima scalata alla Grande di Lavaredo, opera dell'alpinista viennese.

Chrisoph Hainz sulla Via "Grohmann – Hainz"

20 agosto 2019 - Mercoledì 21 agosto, la sezione cadorina di Auronzo del Club alpino italiano celebrerà ufficialmente i 150 anni dalla prima ascensione per la via normale alla Cima Grande di Lavaredo. Celebrerà, in particolare, Paul Grohmann, il viennese che riveste un'importanza notevolissima per quanto riguarda la storia dell'alpinismo sulle Dolomiti e che sulla Grande salì il 21 agosto del 1869.

Per la giornata di mercoledì la sezione guidata da Stefano Muzzi propone due momenti. Il primo è fissato per le 15 nei pressi della chiesetta della Madonna della Croda, sul sentiero che collega il rifugio Auronzo al rifugio Lavaredo. Qui lo storico Wolfang Strobl illustrerà la figura di Paul Grohmann, mettendo in rilievo in particolare l'impresa di un secolo e mezzo fa alle Tre Cime.

Alle 16.30, poi, nell'aula didattica del rifugio Auronzo, l'alpinista pusterese Chrisoph Hainz presenterà in anteprima il filmato realizzato sulla "Grohmann – Hainz", la nuova via che egli stesso ha aperto sulla Grande proprio per omaggiare l'alpinista viennese.

CAI Auronzo

Segnala questo articolo su:


Torna indietro