Il CAI Chivasso cerca un gestore per il rifugio escursionistico Guido Muzio

Conosciuto anche come “Casa Alpinisti Chivassesi” si trova in valle Orco, località Chiapili, a 1667 metri di quota. Ha 22 posti letto. La durata della gestione è quadriennale.

Il Rifugio Guido Muzio

4 aprile 2018 - La Sezione Cai di Chivasso cerca gestore per il proprio rifugio escursionistico “G. Muzio”, conosciuto anche come “Casa Alpinisti Chivassesi”, sito in valle Orco, località Chiapili, Comune di Ceresole Reale, a 1667mt di altitudine.

La struttura nel suo insieme è composta da un fabbricato principale adibito a rifugio e un fabbricato accessorio adibito a locale custode e di servizio. Il fabbricato principale, d un piano fuori terra, comprende salone bar, sala da pranzo, cucina, n° 10 camerette per complessivi 22 posti letto; i servizi igienici sono disposti in due blocchi distinti in zona pranzo e zona notte.

Il fabbricato servizi, sito in prossimità del fabbricato principale, è così composto: al piano terra camera, servizio, dispensa e legnaia; al primo piano 2 locali di sgombero accessibili con scalette interne.
La gestione riguarda il rifugio nei suoi attuali spazi, servizi e arredamenti.

L’apertura del rifugio dovrà essere garantita dal 1° giugno al 30 settembre, nel periodo natalizio e pasquale, in occasione della festa annuale della Sezione (cosiddetta ottobrata), sabati e domeniche nel periodo dello scialpinismo. Il gestore ha facoltà di estendere i periodi di apertura.

Il periodo della gestione è di quattro anni, indicativamente dal 1° ottobre 2018 al 30 settembre 2022 (compatibilmente con i tempi tecnici di aggiudicazione dell’appalto).
Il bando completo per la partecipazione alla gara e tutta la documentazione allegata sono scaricabili dal sito www.caichivasso.it o dal gruppo Facebook della sezione.

Eventuali informazioni possono essere richieste via mail ad info@caichivasso.it, telefonicamente ai riferimenti indicati nel bando oppure direttamente presso la sezione in via del Castello 8, Chivasso, tutti i venerdì a partire dalle ore 21.

Red

Segnala questo articolo su:


Torna indietro