Il benessere in montagna ed al mare: due ecosistemi a confronto al CAI Parma

Martedì 16 maggio 2017 secondo appuntamento della rassegna "Passi, pensieri e parole", con Aniello Castaldo che approfondirà i vantaggi della frequentazione di due ambienti solo apparentemente diversi.

15 maggio 2017 - Martedì 16 maggio, alle ore 21 presso la sede del Club Alpino Italiano di Parma, si tiene la seconda serata della rassegna: Passi, pensieri e parole. Ospite è Aniello Castaldo, già dirigente medico psichiatra presso il Dipartimento di Salute Mentale dell’Ausl Parma, che parlerà del benessere in montagna ed al mare: due ecosistemi a confronto.

E’ l'esperienza totalizzante che ciascuno di noi vive in due ecosistemi ambientali solo in apparenza diversi. I vantaggi sulla salute psicofisica sono a tutti noti, l'attività agonistica e non agonistica migliora in primis l'irrorazione sanguigna nei vari distretti del corpo apportando ossigeno e migliorando l'apparato muscolo scheletrico per quanto riguarda l'elasticità dei tessuti, ma è vitale, sia per chi nuota che per chi sale in montagna, la percezione del Sè che è tutt'uno con l'Ambiente che si attraversa, "nè va trascurata la relazione che c'è tra un'adeguata educazione estetica ed il mantenimento di un ambiente sano"(Papa Francesco).
Dice Nives Meroi: "Camminare dà respiro al pensiero".

Aniello Castaldo è da sempre impegnato nella salvaguardia delle specie e nei progetti di sostenibilità ambientale secondo la visione delle Associazioni quali ADA e Mountain Wilderness.
La rassegna termina martedì 23 maggio con un incontro dal titotlo: “L’ecologia profonda. L’ascesi della salita”.
Gli incontri si svolgono nella sede del CAI Parma, in Viale Piacenza n. 40. L’ingresso è libero per tutti.

INFORMAZIONI:
CAI Parma, Viale Piacenza 40 – Parma
Contatti:
Tel. 0521-1995241
Mail: caiparma@hotmail.com / web: www.caiparma.it

Comunicato CAI Parma

Segnala questo articolo su:


Torna indietro