60 anni di Cai Novi Ligure: 60 cime per (almeno) 60 Soci

Questo il progetto della Sezione per domenica 13 settembre. Le cime dell'Appennino ligure-piemontese saranno raggiunte utilizzando gli scarponi ma anche le scarpette di arrampicata piuttosto che la Mtb.

4 settembre 2020 - Questa semplice equazione è la sintesi di una piccola, ma grande per la nostra Sezione, scommessa: salire 60 cime (ma anche vie attrezzate e di arrampicata nelle falesie a noi vicine) del “nostro” caro Appennino ligure-piemontese in contemporanea, nello stesso giorno, utilizzando gli scarponi ma anche le scarpette di arrampicata piuttosto che la MTB, con (almeno!) 60 Soci.

Ogni Socio partecipante è stato abbinato ad una cima ed avrà piena libertà ed autonomia di scegliere e percorrere l’itinerario a lui più congeniale per arrivare alla meta designata dove ovviamente si procederà a testimoniare tramite fotografia l’avvenuta ascensione.

Tutti i vari Gruppi della Sezione di Novi Ligure sono coinvolti nell’evento (compreso l'Alpinismo Giovanile, nell'ambito della due giorni organizzata presso il Rifugio delle 4 Province di Capanne di Cosola), e tutti i Soci sono invitati a partecipare, alla ricerca della più ampia partecipazione possibile. Ci sono cime con itinerari di ogni livello di difficoltà che possono soddisfare i gusti di tutti! Ed essendo tutte fattibili al massimo in piccoli gruppi di poche persone così da mantenere il distanziamento sociale.

Pertanto, la partenza ufficiale è fissata in via Verdi 37 davanti alla nostra Sede alle ore 8.00 del 13 settembre 2020. Al termine delle escursioni, è previsto il ritrovo per tutti i partecipanti alle ore 20.00 per le foto ufficiali di rito tutti insieme.

A seguire, la Sezione, nonostante le note difficoltà del momento per i servizi di ristorazione a grandi numeri di persone, spera ancora di essere in grado di offrire un simpatico momento conviviale a tutti i partecipanti.

Speriamo che questa sia l’occasione migliore per ripartire idealmente tutti insieme, anche se separati fisicamente, a frequentare le nostre montagne in attività sociale.

Cai Novi Ligure

Segnala questo articolo su:


Torna indietro