5^ edizione di "In cammino nei Parchi" e 17^ edizione della Giornata nazionale dei sentieri: i dettagli dell'organizzazione

Commissione centrale tutela ambiente montano e Gruppi regionali CAI mettono a disposizionedue referenti per ogni regione per chi volesse aderire alla giornata del 21 maggio 2017.

9 gennaio 2017 - Come precedentemente comunicato, la 5^ edizione di "In cammino nei Parchi" di CAI e Federparchi e la 17^ edizione della Giornata nazionale dei sentieri del CAI si terranno domenica 21 maggio 2017. Di seguito i dettagli su contenuti e organizzazione.

CONTENUTI
- Si promuove il piacere di camminare in libertà, dedicandosi alla scoperta della realtà naturalistica e culturale di montagne e Parchi d'Italia.
- Ci si rivolge a ogni visitatore, turista, escursionista e alpinista, per partecipare ed essere anche protagonista collaborando insieme alla manutenzione, alla tematizzazione dei sentieri, alla conoscenza del territorio, alla cura e al rispetto per la natura.
- La realtà del Sentiero Italia, con il CamminaItalia, sarà esempio e buona pratica per questa giornata. Nel 1995 furono percorsi integralmente gli oltre 6.000 km di tracciato che da S.Teresa di Gallura in Sardegna, attraversa Sicilia, Appennino e Alpi per terminare a Trieste.
- Il CamminaItalia interessa gran parte dei Parchi Nazionali e tanti Regionali con i quali il Cai ha sottoscritto intese.
- Tutte le attività confluiranno nel quadro nazionale delle proposte 2017 e saranno presenti nei siti CAI, FederParchi, Aree Protette e Altri Enti.
- L'evento In cammino nei Parchi è parte della "Giornata europea dei parchi" che il 24 maggio celebra l'istituzione del primo parco in Svezia, avvenuta nel 1909.

ORGANIZZAZIONE
2 responsabili Cai (da GR e da TAM) in ogni Regione - Nel 2017 l'organizzazione CAI-TAM prevederà in ogni regione 2 responsabili Cai, che cureranno il coordinamento delle proposte su base locale raccordando le fasi organizzative d'intesa con GR, Sezioni e Commissioni; seguiranno inoltre le fasi della comunicazione (per la TAM saranno coinvolti i nuovi qualificati ONTAM 2016).
1 responsabile Area Protetta che curerà il coordinamento delle proposte su base locale raccordando le fasi organizzative e di comunicazione
▲ 1 responsabile evento proposto da indicare nel modulo di adesione on line, scaricabile dal sito www.cai-tam.it.

Sotto è scaricabile l'elenco con i contatti dei 2 responsabili CAI per ogni regione (da TAM e GR) per gli interessati all'organizzazione dei singoli appuntamenti.

Filippo Di Donato
Presidente CAI CCTAM

Segnala questo articolo su:


Torna indietro