40esimo anniversario del CAI Valfurva: i Soci sulla vetta del Cevedale

In 60 sono arrivati alla croce di vetta a quota 3769m, tra cui diversi alpinisti della Sezione AVS Martell. Ad autunno 2018 le celebrazioni in paese.

Le cordate in salita

23 luglio 2018 - Sono in tanti gli alpinisti che si sono presentati alle 5 di mattina per l'Ascensione al Cevedale, in occasione del 40° anniversario di fondazione del CAI Valfurva. Un gruppo di amici dell'AVS Martell è partito alle 3 da Val Martello, in tutto siamo ben 60. 

Saliamo con le jeep fino alla teleferica Rifugio Casati poi sul sentiero fino al Rifugio. Il meteo è un po' variabile ma non male visto che ci permette di fare tutto quanto era stato organizzato. Poi sistemati con le cordate si sale sul ghiacciaio del Cevedale fino alla croce di vetta mt. 3769. Foto di rito con gli amici dell'AVS Martell per ricordare in montagna i 40 anni di attività.

Iniziamo la discesa e visto che il meteo ci permette raggiungiamo la postazione dei 3 Cannoni all'Eiskofel, recuperati e sistemati nel 2017 da AVS Martell, e da lì attraversiamo il ghiacciaio fino al Rifugio Casati.

Grazie a tutti i partecipanti Soci e Simpatizzanti che ci hanno onorato della presenza in occasione del 40° anno di fondazione della nostra Sezione (in autunno le celebrazioni ufficiali in paese), in particolare un grazie al gruppo AVS Martell nella persona del presidente Peter Alstetter e alla nostra guida Michele Compagnoni.

Luciano Bertolina
CAI Valfurva

Segnala questo articolo su:


Torna indietro