"I borghi abbandonati", a Bojano l'escursione del Cai

Un'escursione per visitare i borghi sconosciuti limitrofi alla cittadina matesina e festeggiare i 150 anni del Sodalizio

Veduta del matesino

La sottosezione di Bojano del Club alpino italiano organizza per domenica nella cittadina matesina l'escursione "I borghi abbandonati".

Durante l'escursione saranno visitati i borghi abbandonati di Ciccagne, Mucciarone e Pincere, per poi giungere nel borgo medioevale di Civita di Bojano.

I borghi in questione sono tutti contraddistinti da diverse peculiarità, dalla pastorizia all'artigianato, e rinomati per essere ricchi di storia, risalente all'epoca dei sanniti come il borgo di Civita.

Il percorso si snoda attraverso un sentiero che costeggia la zona pedemontana da Ciccagne a Civita, dove è possibile ammirare ed apprezzare la vallata bojanese ai piedi dell' incantevole territorio Matesino.

Per questo evento, inserito nell'ambito del programma "Cai 150x150" in occasione dei 150 anni del Club, ci si potrà avvalere della collaborazione dell'architetto Oreste Muccilli.

Il percorso è lungo poco più di 4 chilometri e si prevede di percorrerlo in tre ore. Il ritrovo è fissato per le 8.00 in piazza Roma, la partenza mezz'ora dopo dalla località Pulsone. I non iscritti al Cai dovranno pagare una quota assicurativa di 10 euro.

Si consiglia un abbigliamento da media montagna a strati (a cipolla). Indispensabili scarponcini da trekking, mantellina impermeabile, giacca a vento; consigliati i bastoncini ed il binocolo.

La data ultima per l'adesione è venerdì 5 aprile, il referente: Antonio D'Alessandro (Cell. 328/6732529, email: dalessandroantonio@hotmail.it).

Fonte: Prima Pagina Molise

Segnala questo articolo su:


Torna indietro