Gruppo Grotte CAI Novara, 40° anniversario all'insegna della glaciospeleologia

“Vuoto e ghiaccio, speleologia e scienza nelle grotte glaciali italiane” è il titolo del convegno organizzato per sabato 22 settembre 2018, che coinvolgerà realtà speleologiche e accademiche per lo stato attuale delle conoscenze dell’interno dei ghiacciai

6 aprile 2018 - Il 2018 vede il Gruppo Grotte CAI Novara (GGN) festeggiare il quarantesimo anniversario dalla sua fondazione.
Nell’ambito delle iniziative avviate è prevista l’organizzazione di un convegno con l’obiettivo di illustrare l’attività glaciospeleologica e lo stato attuale delle conoscenze dell’interno dei ghiacciai dell’arco alpino italiano.

Gli speleologi novaresi intendono dunque riunire varie realtà, in ambito speleologico e accademico, operanti sul territorio, ponendo particolare rilievo al prezioso contributo che la glaciospeleologia è in grado di apportare alla conoscenza dei ghiacciai.

Il convegno, intitolato “Vuoto e ghiaccio, speleologia e scienza nelle grotte glaciali italiane”, si terrà sabato 22 settembre 2018 presso il monastero della Fraternità Domenicana di Agognate con il seguente programma indicativo:

Mattino
- Saluto autorità
- Esplorazioni speleologiche nei ghiacciai italiani per aree geografiche

Pomeriggio:
- I ghiacciai del Monte Rosa “sopra e sotto”
- Speleologia glaciale e scienza glaciologica: punti di contatto e interazioni
- Dibattito

Parallelamente il GGN allestirà anche una mostra fotografica incentrata sulle cavità glaciali del ghiacciaio del Belvedere (Monte Rosa), con i racconti delle esplorazioni e del loro impatto sulla conoscenza del territorio.
Essa sarà completata con altre due rassegne, del Gruppo Speleologico “E.A. Martel” del CAI della Sezione Ligure-Genova e del Gruppo Grotte Saronno CAI, che fotografano lo stato attuale delle esplorazioni in Italia.

Sotto è scaricabile il pdf con maggiori dettagli.

Gruppo Grotte CAI Novara

Segnala questo articolo su:


Torna indietro