Firmata l'intesa "Lecco per la montagna"

L'accordo tra Comune di Lecco, Fondazione Comunitaria del Lecchese e CAI Lecco prevede la creazione di un fondo per sostenere la manutenzioni e la promozione dei percorsi escursionistici nel territorio comunale.

2 dicembre 2019 - Comune di Lecco, Fondazione Comunitaria del Lecchese onlus e CAI sezione di Lecco Riccardo Cassin hanno sottoscritto il 29 novembre scorso il protocollo d’intesa per la costituzione di un fondo pluriennale per la cura, la manutenzione e la valorizzazione dei sentieri del nostro territorio.

La finalità di questo accordo è la promozione di un sistema integrato di soggetti che possa implementare il patrimonio di conoscenze, competenze e risorse economiche, utile alla conservazione della rete escursionistica lecchese attraverso la costituzione del fondo di natura erogativa “Lecco per la montagna” presso la Fondazione Comunitaria del Lecchese onlus.

Il fondo, nel quale convergeranno 150 mila euro dal Comune di Lecco e 70 mila euro da Fondazione Comunitaria del Lecchese onlus, sarà destinato a sostenere interventi di cura, manutenzione e valorizzazione dei percorsi presenti nel territorio comunale di Lecco, compresa la realizzazione e posa delle segnaletiche verticali e orizzontali nonché l’acquisto e la manutenzione dell’attrezzatura.

Lo scopo è quello di attivare una virtuosa collaborazione tra associazioni di volontariato e cooperative sociali operanti in città, che sarà coordinata dalla Sezione di Lecco Riccardo Cassin del CAI, anche attraverso la predisposizione di indicazioni tecniche riguardanti i progetti delle manutenzioni ordinarie e straordinarie dei percorsi della città di Lecco, così da definire, congiuntamente ai partner progettuali, le priorità d’intervento e il calendario annuale delle manutenzioni ordinarie dei percorsi.

Il protocollo mira infatti a coordinare gli interventi di presa in cura dei diversi percorsi della rete escursionistica e delle montagne lecchesi che le associazioni della montagna locali da anni promuovono e a integrarli con interventi di manutenzione che saranno svolti da cooperative sociali e promuoveranno l’inserimento lavorativo di disoccupati in condizione di fragilità sociale, con priorità di inserimento per le persone over 50 escluse dal mercato del lavoro a seguito della grave crisi dell’edilizia, il tutto a fronte di un’adeguata formazione dei manutentori.

L’accordo prevede infine la promozione e pubblicizzazione della rete escursionistica della città di Lecco, al fine di una più diffusa fruizione da parte delle famiglie e delle scuole.

Comunicato Comune di Lecco

Segnala questo articolo su:


Torna indietro